DOCENTE
GIANLUCA RUBINO - Ricercatore a tempo determinato (art. 24 c.3-b L. 240/10) - DEIM - ING-IND/16
Gianluca RUBINO
Comunicazioni Martedì dalle ore 16
Email gianluca.rubino@unitus.it
Curriculum vitae

CURRICULUM

dell’ing. Gianluca Rubino

  

Cognome e nome:                  Rubino Gianluca

Data e luogo di nascita:         22/07/1977, Roma (RM)

Residenza:                              via Mario De Dominicis n 8, 00176 Roma

Cellulare:                               320 7983534

E-mail :                                  glrubino@libero.it, gianluca.rubino@unitus.it

 

 

Titolo di studio e formazione  

Nel gennaio del 2016 è risultato vincitore del concorso ricercatore a t.d (fascia B) per il settore concorsuale 09/B1 e ssd ING-IND/16 e ha afferito al Dipartimento di economia ed impresa dell’Università degli Studi della TUSCIA. 

Nel dicembre del 2014 ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale  per il ruolo di professore associato  nel settore  concorsuale 09/B1.

Nel giugno del 2012 è risultato vincitore del concorso ricercatore a t.d (fascia A) per il settore concorsuale 09/B1 e ssd ING-IND/16 ed ha afferito al Dipartimento di economia ed impresa dell’Università degli Studi della TUSCIA. 

Nel febbraio del 2009 ha conseguito il dottorato di ricerca in “Ingegneria dei Materiali” nel Settore scientifico-disciplinare ING-IND/16, presso l’Università di Roma “Tor Vergata”. Ha sviluppato una tesi dal titolo “HF-CVD di film di diamante policristallino su substrati in metallo duro: adesione superficiale, resistenza all'usura, sforzi in lavorazione”. 

Nel settembre del 2008 ha partecipato alla Scuola Estiva AITEM sui Metodi e Strategie per la pianificazione della sperimentazione in ambito scientifico e industriale tenutasi a Trento. 

Nel settembre del 2007 ha partecipato alla Scuola Estiva AITEM sulla ricerca nel settore delle Tecnologie e dei Sistemi di Lavorazione tenuta presso il Consorzio MUSP in Piacenza. 

Nel settembre del 2006 ha partecipato alla Scuola Estiva AITEM sui Metodi di simulazione FEM per lo studio dei processi tecnologici tenuta presso l’Università della Calabria Arcavacata di Rende (CS). 

Nel giugno del 2006 ha effettuato un corso di specializzazione sulla Micro-caratterizzazione dei Materiali per l’Ingegneria presso l’Università degli Studi di Trento VII, Scuola P. Giordano Orsini. 

Nel gennaio del 2006 ha conseguito l’abilitazione all’Esercizio della Professione di Ingegnere Industriale, conseguita presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” superando l’Esame di Stato nella sessione del Novembre 2005. 

Nel dicembre del 2005 è risultato vincitore del bando di concorso per dottorato di ricerca in “Ingegneria dei Materiali” nel Settore scientifico-disciplinare ING-IND/16, presso l’Università di Roma “Tor Vergata”. Durante i tre anni di frequenza svolge attività di ricerca e partecipa a progetti di ricerca in collaborazione con medie e piccole imprese. Collabora all’attività di didattica del corso di Produzione Assistita da Calcolatore (Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica). Ha inoltre ricoperto, in collaborazione con il Gruppo di Tecnologia e Sistemi di lavorazione, il ruolo di correlatore e/o tutor nello sviluppo di tesi. 

Il 24/10/2005 ha conseguito la Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, con votazione 110/110. 

Il 15/01/2004 ha conseguito la Laurea in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, con votazione 105/110.

 

Esperienze 

Dal 1/06/2017 ad oggi è membro del presidio della Qualità del corso di Ingegneria Industriale presso l’Università degli Studi della TUSCIA. 

Dal 1/04/2017 ad oggi è membro del collegio di riesame della Qualità del corso di Ingegneria Industriale presso l’Università degli Studi della TUSCIA. 

Dal 1/9/2016 ad oggi è Membro del collegio docenti dottorato in ENGINEERING FOR ENERGY AND ENVIRONMENT presso l’Università degli Studi della TUSCIA. 

Dal  gennaio 2016 ad oggi ricopre il ruolo di responsabile per l’alternanza scuola e lavoro del corso di studi d’Ingegneria Industriale presso l’Università degli Studi della TUSCIA. 

Dal gennaio 2016 ad oggi è docente di "Tecnologie e Lavorazioni Speciali" del corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi della TUSCIA. 

Dal 11/01/2016 al 11/01/2019 usufruisce di un contratto a t.d. (fascia B) di Ricercatore Universitario presso l’Università degli Studi della TUSCIA, relativo allo “sviluppo di un sistema innovativo a letto fluido per la finitura ed il trattamento superficiale di componenti per l’industria automobilistica e per il settore orafo”, e alle attività didattiche per il settore concorsuale 09/B1 e ssd ING-IND/16. 

Dal 13/06/2012 al 12/06/2015  ha usufruito di un contratto a t.d. (fascia A) di Ricercatore Universitario presso l’Università degli Studi della TUSCIA, relativo allo sviluppo di un sistema innovativo a letto fluido per la finitura ed il trattamento superficiale di componenti per l’industria automobilistica e per il settore orafo, sia attività didattiche per il settore concorsuale 09/B1 e ssd ING-IND/16. 

Da gennaio 2013 ricopre il ruolo di responsabile per l’orientamento del corso di studi d’Ingegneria Industriale presso l’Università degli Studi della TUSCIA. 

Da dicembre 2012 ricopre il ruolo di responsabile della sicurezza presso l’Università degli Studi della TUSCIA. 

Dal 2012 partecipa al progetto TIAL gestito dal Parco Scientifico e Tecnologico dell’Alto Lazio e in dettaglio si occupa:

  • "Sviluppo di un veicolo con propulsione ibrida: progettazione e realizzazione della parte elettronica" (protocollo progetto: Filas n. 107/2009);
  • "Sviluppo di un veicolo con propulsione ibrida: progettazione del veicolo" (protocollo progetto: Filas n. 108/2009);
  • “Realizzazione forni di cottura a basso impatto ambientale mediante utilizzo di energie rinnovabili” (protocollo progetto: Filas n. 112/2009);
  • "Progetto di un generatore termoacustico (protocollo progetto: Filas n. 113/2009);
  • “Realizzazione forni di cottura a basso impatto ambientale mediante utilizzo di energie rinnovabili” (protocollo progetto: Filas n. 114/2009);
  • “Sviluppo di tecnologie ambientali che utilizzano scarti dell’industria ceramica per l’inertizzazione di rifiuti speciali” (protocollo progetto: Filas n. 124/2009).

 Dal 15/10/2012 al 14/10/2013 ha usufruito di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa a progetto con Fondazione CEIS, della durata di dodici mesi per quanto concerne il progetto ”Ricerca e sviluppo nel settore dell’alluminio” ricoprendo il  ruolo di responsabile scientifico per la Fondazione. 

Dal 20/02/2012 al 20/09/2012 ha usufruito di un contratto a progetto con il Consorzio Roma Ricerche per quanto concerne il progetto “Special Springs: sviluppo dell’innovazione tecnologica di processo e di prodotto” - codice identificativo AVI/02/11 – presentato a Fondimpresa con Avviso 3/2011 con l’incarico di svolgere dell’attività di supporto tecnico nella fase di implementazione del programma. 

Dal 2013 ad oggi è docente di "Impianti Meccanici" del corso di laurea triennale in Ingegneria Industriale presso l’Università degli Studi della TUSCIA.

Dal 2012 al oggi è docente di "Tecnologie Meccaniche" del corso di laurea triennale in Ingegneria Industriale presso l’Università degli Studi della TUSCIA. 

Dal 13/06/2012 al 12/06/2015 ha usufruito di un contratto a t.d. di Ricercatore Universitario presso l’Università degli Studi della TUSCIA, relativo allo sviluppo di un sistema innovativo a letto fluido per la finitura ed il trattamento superficiale di componenti per l’industria automobilistica e per il settore orafo, sia attività didattiche per il settore concorsuale 09/B1 e ssd ING-IND/16. 

Dal 15/01/2012 al 13/06/2012 ha usufruito di un assegno di ricerca presso l’Università di Roma “Tor Vergata” per la collaborazione all’attività di ricerca relativa al programma: “Sviluppo di rivestimenti funzionali organici: materiali, processi di deposizione, performance.” 

Dal 15/01/2010 al 14/01/2012 ha usufruito di un assegno di ricerca presso l’Università di Roma “Tor Vergata” per la collaborazione dell’attività di ricerca relativo al programma: “Applicazioni di rivestimenti funzionali” . 

Nel 2010 ha usufruito di un contratto di collaborazione con la “Tecum” per attività di testing. 

Dal 02/5/2009 al 2/1/2010 ha usufruito di una borsa di studio presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema ”L’impiego di interlayer nei rivestimenti con film di diamante di utensili in carburo di tungsteno” 

Dal 01/04/2008 al 01/04/2009 ha usufruito di un contratto a progetto con Filas, della durata di dodici mesi presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, per quanto concerne il progetto ”Fotocatalisi del biossido di titanio: sviluppo di sistemi per la deposizione di film intelligenti”. 

Dal 18/02/2008 al 21/03/2008 ha usufruito di un contratto di prestazione d’opera intellettuale presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, con l’incarico di svolgere delle attività di studio delle problematiche di maching a letto fluido di rivestimenti termospruzzati. 

Nel marzo del 2007 ha partecipato alla selezione relativa "Call for Ideas" nell'ambito del progetto IUNET per la selezione di idee di nuove imprese. L'idea presentata, dal titolo "Trattamenti superficiali per la deposizione di film di diamante", è stata ritenuta meritevole dell'assegnazione di una borsa-premio.

Dal 02/1/2007 al 1/04/2008 ha usufruito di una borsa di studio presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema ”Sviluppo di un sistema per la deposizione di film sottili”. 

Dal 01/11/2005 al 30/08/2006 ha usufruito di un contratto di prestazione d’opera intellettuale della durata di dieci mesi presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, con l’incarico di svolgere dell’attività di “Deposizione polimerica su substrati termosensibili”.

 

Note sull’attività scientifica

L’attività di ricerca del dott. Rubino, interamente rivolta a tematiche inerenti le Tecnologie ed i Sistemi di Lavorazione, ha riguardato, prevalentemente, lo sviluppo di tecnologie per la finitura e il rivestimento superficiale di componenti metallici e non metallici. Le tematiche affrontate sono state:

  • Impiego di nuove tecnologie di lavorazione a letto fluido;
  • Deposizione di rivestimenti duri e valutazione delle proprietà tribologiche;
  • Testing su rivestimenti e materiali organici ed inorganici e identificazione delle relazioni materiale-processo-prodotto.
  • Produzione e applicazioni di schiume metalliche e ceramiche

Nuove tecnologie di lavorazione a letto fluido. Sono stati condotti studi per valutare l’applicazione di sistemi e tecnologie di lavorazione a letto fluido, in settori quali la finitura superficiale, il rivestimento polimerico e il lavaggio industriale. Tali studi hanno permesso di identificare per ciascuno dei processi esaminati i meccanismi di base, le principali fenomenologie coinvolte e le finestre di lavoro più promettenti per un loro impiego industriale. Sulla base delle sperimentazioni condotte, sono stati costruiti modelli tecnologici e/o analitici per lo sviluppo di moduli per l’automazione ed il controllo di processo. Sono stati definiti e sperimentati impianti su scala pilota per l’esecuzione di operazioni di finitura superficiale di componenti meccanici, impianti per l’esecuzione di processi di lavaggio industriale a secco, impianti ad immersione ed elettrostatici per la deposizione di film polimerici su substrati a geometria complessa.

Deposizione di rivestimenti duri e valutazione delle proprietà tribologiche. Ulteriore linea di ricerca ha riguardato la deposizione e la caratterizzazione di film duri in diamante HF-CVD, di film a base ceramica o metallica termospruzzati con tecnica APS e HVOF, di film in Al2O3 o Cr2O3 mediante letto fluido o tecnica del ‘Cold Spray’. In tal caso, gli studi sono stati principalmente mirati alla definizione di tecniche di pretrattamento innovative dei substrati, finalizzate al miglioramento dell’ancoraggio e del comportamento tribologico dei film duri o proprio all’esecuzione dell’intero ciclo di pre-trattamento e deposizione. Nel settore dei film in diamante, si è fatto uso di processi di peening a letto fluido o ad alta pressione del substrato per realizzare l’ancoraggio di micro-spore di diamante negli strati più esterni del substrato sul quale poi crescere diamante policristallino per HF-CVD. Tale tecnica ha permesso di ridurre la dimensione media dei grani di diamante dopo HFCVD, permettendo di ottenere film continui a spessore più sottile e di migliorare l’ancoraggio del film in diamante sul substrato e la sua resistenza ad usura. Nel settore dei rivestimenti termospruzzati, si è fatto ricorso a tecniche di pretrattamento meccanico dei substrati, finalizzati al loro corrugamento ed al conseguente miglioramento dell’adesione film-substrato senza dover far ricorso all’impiego di bond-layer. Di recente, sono state anche studiate problematiche di machining a letto fluido ad alta velocità (Fast Regime – Fluidized Bed Machining) di tali rivestimenti termospruzzati, finalizzati ad identificare una tecnica di finitura del tutto automatizzabile come alternativa ai processi manuali, attualmente in uso in azienda. Nel campo delle deposizioni di film in Al2O3 o Cr2O3 con letto fluido o per ‘Cold Spray’, si sono individuati i meccanismi chiave che hanno portato all’ancoraggio delle particelle di ossido sulla superficie del substrato fino ad ottenere ‘a freddo’ film continui e compatti di oltre 10 micron di spessore. Tali film hanno mostrato la capacità di incrementare le prestazioni meccaniche superficiali e tribologiche dei substrati rivestiti, nonché il loro comportamento a fatica.

Testing di rivestimenti e materiali organici ed inorganici e identificazione delle relazioni materiale-processo-prodotto. L’attenzione è stata posta sull’interazione processo-proprietà dei materiali. Sono state impiegate tecniche Raman e di fotoluminescenza per la correlazione delle proprietà di film in diamante e le condizioni di processo per depositarli, tecniche di micro-scratch e micro-indentazione per la qualificazione di film polimerici depositati a spruzzo elettrostatico e reticolati mediante l’impiego di differenti programmi di cura, tecniche di indentazione a punta piatta per la caratterizzazione di essenze in legno pregiato, tecniche SEM ed ESEM abbinate ad analisi termo-reologiche per la valutazione dell’evoluzione dei processi di cura e/o livellamento di polimeri in polvere. L’esecuzione di tali sperimentazioni ha permesso di fornire utili indicazioni per l’automazione ed il controllo dei rispettivi processi, fino ad arrivare alla definizione di mappe di processo valide su ampi campi applicativi. 

L’attività di ricerca è documentata da 31 pubblicazioni su riviste internazionali, 6 comunicazioni presentate a convegni internazionali e nazionali. L’ing. Rubino è anche autore di 1 brevetto industriale sviluppato sulla base dell’attività di ricerca.

Allega elenco brevetti e pubblicazioni.


 Attività didattica

L'ing. Rubino è attualmente titolare, presso l’Università degli Studi della TUSCIA, dei seguenti corsi:

  • Tecnologie Meccaniche (corso di laurea triennale Ingegneria Industriale)
  • Impianti Meccanici (corso di laurea triennale Ingegneria Industriale)
  • Tecnologie e Lavorazioni Speciali (corso di laurea magistrale Ingegneria Meccanica) 

 Ha collaborato all’attività del corso di Produzione Assistita da Calcolatore (corso di laurea in Ingegneria Meccanica) presso l’Università di Roma “Tor Vergata”. Ha inoltre ricoperto, in collaborazione con il Gruppo di Tecnologia e Sistemi di lavorazione, il ruolo di correlatore e/o tutor nello sviluppo di tesi, i cui argomenti principali hanno riguardato: 

  • Finitura superficiale di componenti metallici e ceramici;
  • Pretrattamento del substrato e deposizione di diamante per HF-CVD su utensili in carburo di tungsteno;
  • Impiego tecnologico del laser a diodi nel processo di trattamento superficiale: tempra;
  • Deposizione di film polimerici mediante sistema spray elettrostatico;
  • Deposizione di film intelligenti.

 

Altre attività: Ricerca industriale.

L’attività di ricerca scientifica si è integrata con attività di ricerca industriale ed applicata. Il dott. Rubino ha preso parte come membro effettivo dell’Università di Roma “Tor Vergata” e di Viterbo “Tuscia” a numerosi progetti di ricerca nazionali e internazionali in collaborazione con piccole e medie imprese e con grandi imprese. Le principali aree tematiche trattate riguardano lo sviluppo di nuove soluzioni per la verniciatura industriale a polvere con pistola elettrostatica (Società Electrolux Home Products, Taiver, Naddeo), lo sviluppo di sistemi innovativi per la produzione di gas per trattamento termico (Società Fornitecnica), lo sviluppo di soluzioni per il lavaggio industriale di componenti meccanici (Società Latofres, Trafime, SAT), lo sviluppo di sistemi per l’applicazione di patine organiche ad attività fotocatalitica su carta e supporti ceramici (Società Cartiere di Guarcino, Fincuoghi, Cap Arreghini, Zeiss, Candy, Plastitex, Tegola Canadese, Farbe), lo sviluppo di tecniche non distruttive per la qualificazione di essenze pregiate in legno (Società Colella Legnami), lo sviluppo di rivestimenti duri per matrici destinate al processo di estrusione di profilati in alluminio (Società Compess), lo sviluppo di tecniche di finitura superficiale di componenti meccanici (Società Nuova Renopress, Simi, Visottica, Pai Cristal), lo sviluppo di impianti di plastificazione ad immersione a caldo ed elettrostatici a letto fluido (Società Comien, Pasell), lo sviluppo di soluzioni per il recupero energetico e per la manutenzione degli impianti di generazione (Società ENEL, Riso Scotti), la definizione di tecniche di pretrattamento di utensili in carburo di tungsteno finalizzata al successivo rivestimento con diamante CVD (Società FILMS), lo sviluppo di soluzioni innovative per la verniciatura (Società De Angelis Rimorchi, Special Springs, MM Grigliati). 

E’ inoltre membro di gruppi di ricerca in numerosi progetti di collaborazione tra imprese della regione Lazio e Università degli Studi di Roma ‘Tor Vergata’ (SIRE, SISTEMA, IUNET, FILCART). E’ stato responsabile di un progetto di ricerca in partnership con la Società Cecom nell’ambito di una legge di finanziamento regionale per lo sviluppo di azioni verticali di trasferimento tecnologico (dall’art. 182 comma 4 lettera c) della L.R. 04/06). E’ stato responsabile scientifico nell’ambito del progetto di Ricerca e Sviluppo, svolto in collaborazione con il Consorzio Roma Ricerche, nel settore dell’alluminio per introdurre innovazione di prodotto e di processo. 

Recensioni. E’ recensito su: riviste tecniche nazionali nel settore della verniciatura e dei trattamenti superficiali;  riviste internazionali per gli studi sull’applicabilità dei letti fluidi in finitura e rivestimento superficiale; riviste della Nature Publishing Group.

 

Brevetti. 

  1. 2009 BARLETTA M., RUBINO G, TAGLIAFERRI V (2009). Nuovo processo di verniciatura a singola cottura di rivestimenti multistrato depositati con sistema elettrostatico in polvere, 2009, Roma, Italy

 

 

Pubblicazioni. 

1.      BARLETTA M., GISARIO A, GUARINO S, RUBINO G. (2006). Development of smooth finishes in electrostatic fluidized bed (EFB) coating process of high-performance thermoplastic powders (PPA 571 H). PROGRESS IN ORGANIC COATINGS. vol. 57 Issue 4, pp. 337-347 ISSN: 0300-9440. 

2.      BARLETTA M., GISARIO A, RUBINO G., TAGLIAFERRI V. (2006). Electrostatic spray deposition (ESD) of 'self organizing' TiO2-epoxy powder paints: experimental analysis and numerical modelling. SURFACE & COATINGS TECHNOLOGY. vol. 201 Issue 6, pp. 3212-3228 ISSN: 0257-8972. 

3.   BARLETTA M., LUSVARGHI L., PIGHETTI MANTINI F., RUBINO G., (2007). Epoxy-based thermosetting powder coatings: surface appearance, scratch adhesion and wear resistance. (2007). SURFACE & COATINGS TECHNOLOGY, vol. 201 Issues 16-17, pp. 7479-7504 ISSN: 0257-8972, 10.1016/j. surfcoat.2007.02.017. 

4.   BARLETTA M., RUBINO G, LUSVARGHI L.,.GUARINO S, BOLELLI G, (2007). Multi-layer polymeric films: surface appearance, mechanical strength and tribological performance.. 3 TH COATING SCIENCE INTERNATIONAL 2007 . June 25th June 29th 2007. 

5.   BARLETTA M., GUARINO S, RUBINO G, TAGLIAFERRI V. (2007). Progress in Fluidized Bed assisted Abrasive Jet Machining (FB-AJM): Internal Polishing of Aluminium Tube. INTERNATIONAL JOURNAL OF MACHINE TOOLS & MANUFACTURE. vol. 47 Issue 3-4, pp. 483-495 ISSN: 0890-6955. doi:10.1016/j.ijmachtools.2006.06.005. 

6.    M.G. DONATO, G. FAGGIO, G. MESSINA, S. SANTANGELO, P. TRIPODI, BARLETTA M., G. RUBINO (2008). Raman and photoluminescence study of Hot Filament CVD diamond films grown onto WC-Co substrates. JOURNAL OF RAMAN SPECTROSCOPY. ISSN: 0377-0486, pp 157-163.  

7.      BARLETTA M., GISARIO A, RUBINO G, LUSVARGHI L.,.GUARINO S, BOLELLI G, (2008). Fast Regime-Fluidized Bed Machining (FR-FBM) of Atmospheric Plasma Spraying (APS) TiO2 coatings.  SURFACE & COATINGS TECHNOLOGY, vol. 203 Issues 5-7, pp. 855-861. 

8.      BARLETTA M., GISARIO A., RUBINO G., LUSVARGHI L., BOLELLI G.,(2008). On the combined use of scratch tests and CLA profimetry for the characterization of polyester powder coating: Influence of scratch load and speed. APPLIED SURFACE SCIENCE, vol. 203 Issue 22, pp. 7198-7214. 

9.      BARLETTA M., RUBINO G, LUSVARGHI L, BOLLELLI G. (2008). Fast Regime-Fluidized Bed Machining (FR-FBM) of thermally sprayed coatings. JOURNAL OF THERMAL SPRAY TECHONOLOGY.vol 17 Issue 5, pp. 796-804 ISSN: 1059-9630. 

10.  BARLETTA M., RUBINO G, LUSVARGHI L, PIGHETTI MANTINI F. (2008). Surface appearance and mechanical strength of multi-layer polymeric films. PROGRESS IN ORGANIC COATINGS, vol. 61 Issues 2-4, pp. 249-261. 

11.  BARLETTA M., GISARIO A, RUBINO G, LUSVARGHI L.,. (2009). Influence of scratch load and speed in scratch tests of bilayer powder coatings. PROGRESS IN ORGANIC COATINGS, vol. 64 Issue 2-3, pp. 247-258. 

12.  BARLETTA M., GISARIO A, RUBINO G, GUARINO S,. (2009). Production of open cell aluminium foams by using the dissolution ad sintering process (DSP). JOURNAL OF MANUFACTURING SCIENCE AND ENGINEERING., vol.131, Issue 4, Pages 0410091-04100910, ISSN: 1087-1357 

13.  BARLETTA M., BELLISARIO D., RUBINO G., UCCIARDELLO N.. Scratch and wear resistance of transparent topcoats on carbon laminates. PROGRESS IN ORGANIC COATINGS  vol. 68 (2010), pp. 100–110. 

14.  BARLETTA M., GISARIO A, RUBINO G (2011). Co removal and phase transformations during high power diode laser irradiation of cemented carbide. APPLIED SURFACE SCIENCE, vol. 257, p. 4239-4245, ISSN: 0169-4332. 

15.  BARLETTA M., GISARIO A, RUBINO G (2011). Adhesion and wear resistance of CVD diamond coatings on laser treated WC-Co substrates. WEAR, vol. 271, p. 2016-2024, ISSN: 0043-1648. 

16.  BARLETTA M, A. GISARIO, G. RUBINO (2011). Scratch response of high performance thermoset and thermoplastic powders deposited by electrostatic spray and 'hot dipping' fluidized bed: the role of the contact condition. SURFACE & COATINGS TECHNOLOGY, vol. 205, p. 5186-5198, ISSN: 0257-8972. 

17.  BARLETTA M, POLINI R, VALLE R, RUBINO G (2012). Chemical Vapor Deposition of highly adherent diamond coatings onto Co-cemented tungsten carbides irradiated by high power diode laser. ACS APPLIED MATERIALS & INTERFACES, p. 694-701 ISSN: 1944-8244. 

18.  BARLETTA M, POLINI R, VESCO S, RUBINO G (2012).  Recent advances in the deposition of diamond coating on co-cement tungsten carbides. Advances in Materials Science and Engineering, ISSN: 1687-8434. 

19.  Barletta M, Vesco S, RUBINO G., Puopolo M, Venettacci S. (2014). Functionalized polysiloxane coatings on hot-rolled and high-strength Fe 430 B steel: Analysis of mechanical response and resistance to chemicals . JOURNAL OF APPLIED POLYMER SCIENCE, ISSN: 0021-8995.

20.  Barletta M, Guarino S, RUBINO G., Trovalusci F, Tagliaferri V (2014). Environmentally friendly wooden-based coatings for thermal insulation: Design, manufacturing and performances. PROGRESS IN ORGANIC COATINGS, ISSN: 0300-9440.

21.  Barletta M, RUBINO G., Tagliaferri V, Vesco S (2014). Design and manufacture of photoluminescent coatings on stainless steel substrates. COLLOIDS AND SURFACES. A, PHYSICOCHEMICAL AND ENGINEERING ASPECTS, ISSN: 0927-7757. 

22.  BARLETTA M, GISARIO A VENETTACCI, S, RUBINO G (2014). A comparative evaluation of fluidized bed assisted drag finishing and centrifugal disk dry finishing. . ENGINEERING SCIENCE AND TECHNOLOGY, AN INTERNATIONAL JOURNAL, ISSN: 2215-0986. 

23.   Barletta M, RUBINO G., Tagliaferri V, Trovalusci F, Vesco S. (2014). Wood-reinforced polyphthalamide resins: Multifunctional composite coating for metal substrates . INTERNATIONAL JOURNAL OF POLYMER SCIENCE, ISSN: 1687-9422. 

24.  Barletta M, Pietrobono F, Rubino G, Tagliaferri V (2015). Drag finishing of sensitive workpieces with fluidized abrasives. JOURNAL OF MANUFACTURING PROCESSES, ISSN: 1526-6125. 

25.  Guarino  S. ,  Rubino G. ,  Tagliaferri V. ,  Ucciardello N. (2015). Thermal behavior of open cell aluminum foams in forced air: Experimental analysis.  JOURNAL OF THE INTERNATIONAL MEASUREMENT CONFEDERATION. Volume 60, January 2015, Pages 97–103. 

26.   Paladini A.a, Toschi F.a, Colosi F., RUBINO G., Santoro, P (2015). Stratigraphic investigation of wall painting fragments from Roman villas of the Sabina area . APPLIED PHYSICS. A, MATERIALS SCIENCE & PROCESSING, ISSN: 0947-8396, doi: 10.1007/s00339-014-8815-3. 

27.    A. Fortuna, D.M. Fortuna, E. Martini, V. Tagliaferri, Rubino G (2015). Introduction of glassy spheres in an acrylic matrix:a new solution for low pressure sanitaryware moulds . JOURNAL OF CERAMIC SCIENCE AND TECHNOLOGY, vol. 6, p. 249-254, ISSN: 2190-9385. 

28.    Barletta M, Rubino G, Valentini P.P.a (2015). Experimental investigation and modeling of fluidized bed assisted drag finishing according to the theory of localization of plastic deformation and energy absorption. INTERNATIONAL JOURNAL, ADVANCED MANUFACTURING TECHNOLOGY, vol. 77, p. 2165-2180, ISSN: 0268-3768. 

29.    M. BARLETTA, M. PUOPOLO, G. RUBINO, V. TAGLIAFERRI, S. VESCO (2016). Hard transparent coatings on thermoplastic polycarbonate. PROGRESS IN ORGANIC COATINGS, Volume 90, Pages 178–186, ISSN, 0300-9440. 

30.   Atzeni E.,  Barletta, M. ,  Calignano  F.,  Iuliano L.,  Rubino G.,  Tagliaferri V. (2016). Abrasive Fluidized Bed (AFB) finishing of AlSi10Mg substrates manufactured by Direct Metal Laser Sintering (DMLS). Additive Manufacturing, Volume 10, April 01, 2016, Pages 15-23 

31.  RUBINO G, FORTUNA A, TAGLIAFERRI V (2017). Sanitser, an innovative sanitaryware body, formulated with waste glass and recycled materials. Ceramica volume 63 nr 368 (in stampa).  

  

Comunicazioni a convegno. 

  1. BARLETTA M, RUBINO G, GISARIO A (2011). Adhesion and wear resistance of CVD diamond coatings on laser treated WC-Co substrates. In: Wear of Materials 2011 - 18th International Conference. Sheraton Society Hill Hotel, Philadelphia, USA, April 3-7, 2011. 
  1. POLINI R, BARLETTA M., CRISTOFANILLI G, RUBINO G (2010). HF-CVD of Diamond Coatings Onto Fluidized Bed Machined (FBM) CrN Interlayers. In: Proceeding of 37th International Conference of Metallurgical Coatings & Thin Films. San Diego, California, USA, 26 - 30 April 2010. 
  1. BARLETTA M., G. RUBINO, G. BOLELLI, L. LUSVARGHI (2008). Fast Regime - Fluidized Bed Machining (FR-FBM) of thermally sprayed coatings. In: Proceedings of International Thermal Spray Conference and Exposition 2008. Maastricht, The Netherlands, June 02 - 04, 2008. 
  1. BARLETTA M., GISARIO A, RUBINO G, LUSVARGHI L (2008). Influence of scratch load and speed in scratch tests of bilayer powder coatings. In: 4th Coatings Science International 2008. Noordwijk, The Netherlands, June 23th - June 27th 2008. 
  1. BARLETTA M., RUBINO G, GUARINO S, BOLELLI G, LUSVARGHI L, GISARIO A (2008). Fast Regime - Fluidized Bed Machining (FR-FBM) of Atmospheric Plasma Spraying (APS) TiO2 coatings. In: Proceedings of 35th International Conference on Metallurgical Coatings and Thin Films (ICMCTF). San Diego, California., April 28 to May 2, 2008. 
  1. BARLETTA M., GUARINO S, RUBINO G, LUSVARGHI L, BOLELLI G., Multi-layer polymeric films: surface appearance, mechanical strength and tribological performances, 3th Coatings Science International, Noordwijk, The Netherlands, June 25th - June 29th 2007.

 

 

 

 

 

                                                                                                                      



Insegnamenti erogati nell'a.a. 2020/2021
Scegli un altro anno accademico di erogazione 

DEIM

INGEGNERIA INDUSTRIALE (L-9) - Laurea
15683 | 1 | 2018 - TECNOLOGIE MECCANICHE

<< TORNA AI MIEI CORSI


Vai alla vecchia piattaforma Moodle
<< Vai al portale dello studente

Ufficio Sistemi Elaborazione Dati
Responsabile Carlo Pernafelli
Per info o segnalazioni p.gallo@unitus.it
0761 357794 - Int 2794