DOCENTE
ALESSIA ROVELLI - Professore associato - Tempo pieno - DISTU - L-ANT/04
Alessia Rovelli
Comunicazioni ORARI DI RICEVIMENTO a.a. 2018-2019 tutti i martedì dalle 17 alle 19 e il mercoledì dalle 10,00 alle 11,00 Per qualsiasi esigenza, è comunque possibile prendere contatto attraverso l'indirizzo di posta elettronica: rovelli@unitus.it per concordare ut
Email rovelli@unitus.it
Curriculum vitae

CURRICULUM VITAE di ALESSIA ROVELLI 

Professore associato ssd L-ANT 04 Numismatica

Università della Tuscia - Dipartimento di Studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici

 

FORMAZIONE

 Laurea:

- in Lettere conseguita presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", Tesi in Storia medievale; relatore prof. Paolo Delogu, correlatore prof. Girolamo Arnaldi; voti 110/110 e lode.

 Studi post lauream:

- Diploma di dottore di ricerca in Storia medievale, Università degli Studi di Firenze (IV ciclo, a.a 1988/89-1991/92). Titolo della tesi: Il ruolo della moneta nell'Italia altomedievale. Documentazione scritta e documentazione archeologica.

 - Diploma della Scuola Nazionale d'Archeologia, Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma "La Sapienza", Relatore Prof. Francesco Panvini Rosati: "Le monete dallo scavo dell'esedra della Crypta Balbi". Voti 70/70 e lode.

 - Alunna presso la Scuola Nazionale di Studi Medievali annessa all'Istituto Storico Italiano per il Medio Evo (Presidente prof. Girolamo Arnaldi).

 

ABILITAZIONI E IDONEITÀ

 - Abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore universitario di Seconda fascia nel settore concorsuale  10/A1 ssd L-ANT 04 (Decreto Direttoriale  n. 222 del 20 luglio 2012).

 - Idoneità conseguita al concorso pubblico per titoli e esami a n. 1 posto nel profilo professionale di Conservatore numismatico (1989, Comune di Torino).

 - Vincitrice del concorso ordinario Legge 270 D.M. 4.9.1982, classe di concorso LXVI per l’insegnamento di Materie Letterarie presso gli Istituti secondari di II grado, immessa in ruolo dal 1.9.1985.

 - Abilitata per concorso ordinario Legge 270 D.M. 4.9.1982, classe di concorso XCII per l’insegnamento di Storia dell’Arte.

 

 ATTIVITA’  DIDATTICA

 per il Dipartimento di afferenza: 

 - dall’a.a, 2001/02 insegna Numismatica e Numismatica antica (ssd L-ANT 04) per i corsi di laurea triennale e magistrale; dall'a.a 2015-2016 insegna Storia romana per il corso di laurea triennale.

- referente di un accordo bilaterale Erasmus  tra l’Università della Tuscia (Viterbo) e l’Université de Picardie (Amiens)

-  membro del Collegio docenti della Scuola di dottorato in Scienze storiche e dei Beni culturali.

ulteriori incarichi didattici:

 -  a.a 2009/10: incarico  per l’ insegnamento di Numismatica tardoantica per la Scuola archeologica italiana di Atene;

- a.a. 2004/05: incarico per l’insegnamento di Numismatica medievale per il Master di II livello in "Archeologia e Storia dell'alto medioevo: interpretazione, analisi e valorizzazione delle fonti, sistemi informatici e pratiche di gestione (MUASA)", coordinato dalle Università di Padova, Siena e Venezia.

- a.a. 2001/02, a.a 2003/04, a.a. 2004/05: affidamento esterno per l'insegnamento di Numismatica medievale per la Laurea specialistica in Archeologia presso l'Università Ca' Foscari di Venezia.

- a. a 1998/99 e a.a. 1999/2000: contratto integrativo per l’ insegnamento per Storia monetaria dell'Occidente medievale, presso la  Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma "La Sapienza", Dipartimento di Studi sulle Società e le Culture del Medioevo.

a.a 1997/98: professore a contratto per l’insegnamento di ‘Numismatica antica: ritrovamenti di monete in scavi archeologici: conservazione, catalogazione, banche dati’, integrativo dell’insegnamento ufficiale di ‘Numismatica greca e romana’, Università di Trieste.        

- dall’a. a. 1993/94 all’a.a 1999-2000: membro della commissione d'esame di Storia Medievale nella Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", come cultrice della materia.


Seminari presso le Università di:

 - Paris 1 (2015, su invito di L. Feller); Paris 1 (2014, su invito di R. Le Jan); École Pratique des Hautes Etudes – Paris (2014, su invito di M. Bompaire); Padova (2013, su invito di Michele Asolati); Paris 1 (2012, su invito di L. Feller); Bologna-Ravenna (2009 su invito di S. Cosentino); Roma Tor Vergata (2008, su invito di A. Molinari); École Pratique des Hautes Etudes – Paris (2006, su invito di M. Bompaire); Salerno (2003 su invito di R. Cantilena); Lille 3 - Charles de Gaulle (1999, su invito di S. Lebecq); Paris IV  (1999, su invito di F. Baratte); Barcelona (1998, su invito di J. M. Gurt i Esparraguera); Cattolica del Sacro Cuore di Milano- sede di Benevento (1998 su invito di G. Andenna e G. Vitolo); Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana (nell’ambito del corso Instrumentum domesticum della tarda antichità e dell’alto Medioevo, a.a 1997/98 e a.a 1999/98); Scuola Nazionale d'Archeologia di Roma (1996);  Udine (1994, su invito di B. Figliuolo e A. Saccocci).

 

RICERCA FINANZIATA

 - 2005 PRIN COFIN. Titolo del progetto: Giuseppe Antonio Guattani. Dai monumenti antichi inediti alle memorie enciclopediche: cultura antiquaria e scultura antica. Coord. naz.  Prof. S. Settis, partecipante alla Unità locale.

- 2002 PRIN COFIN. Titolo del progetto: Forme e realtà del potere pubblico nell’Italia altomedievale (secoli VIII.XI). Coord. naz. Prof. S. Gasparri, partecipante all’Unità locale. 

 

ATTIVITA’ DI RICERCA INTERNAZIONALI

 - E' membro del comitato scientifico del progetto "Origins of a new economic union (7th-12th centuries): resources, landscapes and political strategies in a Mediterranean region (nEU-Med)finanziato dallo European Research Council (ERC advanced grant 2014) nell'ambito del programma Horizon 2020; Principal Investigator prof. Richard Hodges.

- Nel 2013 le è stato attribuito dalla Société française de Numismatique il Jeton de vermeil riservato ad uno studioso straniero.

 - E’ membro del LAMOP – Laboratoire de Médiévistique Occidentale de Paris CNRS/ Université Paris 1 Panthéon – Sorbonne.

 -  Per incarico dell’ International Numismatic Commission ha curato la voce ‘Italia- V-X secolo’ per il  Survey of Numismatic Research 2008-2013.

 Ha partecipato al progetto di ricerca ANR FAHMA (Filière de l’argent au haut Moyen Âge), coordinato da Marc Bompaire (CNRS), B. Gratuze (IRAMAT, Centre Ernest Babelon), Florian Téreygeol (Institut de Recherche sur les Archéomatériaux), Maryse Blet-Lemarquand (IRAMAT). Nell’ambito di questo progetto ha inoltre fatto parte del comitato scientifico per l’organizzazione del convegno “Mine, métal, monnaie. Autour du cas de Melle, les voies de la quantification de l’histoire monétaire du haut Moyen Âge”. Parigi, École Pratique des Hautes  Études, 12-14 septembre 2011.

 Tra il 2003 e il 2007 ha organizzato con M. McCormick, M. Bompaire, C. Morrisson, B. Gratuze, J.-N. Barrandon un programma di ricerca sull’argento in età carolingia, con la partecipazione del Cabinet des Médailles de la Bibliothèque Nationale de France  e del laboratorio del Centre Ernest-Babelon CNRS di Orléans. Le analisi chimiche sono state finanziate tramite  i fondi del Prin Cofin 2002 (coord. naz. Stefano Gasparri) e da un “Andrew W. Mellon Foundation Distinguished Achievement Award” accordato a M. McCormick (Università di Harvard). Gli esiti di questa ricerca sono stati pubblicati in G. Sarah, M. Bompaire, M. McCormick, A. Rovelli, C. Guerrot, Analyses élémentaires de monnaies de Charlemagne et Louis le Pieux du Cabinet des Médailles: l’Italie carolingienne et Venise, “Revue Numismatique” 164 (2008), pp. 355-406.

 Tra il 1994 ed il 1997 ha partecipato al progetto "The Transformation of the Roman World", patrocinato dalla European Science Foundation come membro del III gruppo di ricerca (Production, distribution and demand), coordinato da R. Hodges e C. Wickham.

 

ATTIVITA’ REDAZIONALI

 È membro:

- del comitato scientifico della "Revue Numismatique".

- del comitato di redazione della rivista “Journal of Archaeological Numismatics”;

- del comitato di redazione della rivista “Annali dell’Istituto italiano di Numismatica”;

- del comitato di redazione della collana “Daidalos”.

 

“REFEREE”

 Ha collaborato come revisore con le seguenti riviste: “Archeologia Medievale”, “Fasti Online”, “Revue Numismatique”, “Rivista Italiana di Numismatica”, “Studi Medievali”.

 

ASSOCIAZIONI

 E’ membro:

- del Centro interuniversitario per la storia e l’archeologia dell’alto medioevo (coordinato dalle Università di Padova, Siena e Venezia);

- della Société Française de Numismatique.

 

ALLESTIMENTI MUSEALI

 Nel 1998 ha ricevuto l'incarico dalla Soprintendenza Archeologica di Napoli (prot. n. 7981) per contribuire all’allestimento della sezione numismatica del Museo Archeologico Nazionale di Napoli (Sala LV – Ostrogoti e Bizantini), direzione del progetto: R. Cantilena e T. Giove.

 Nel 1998 è stata incaricata dalla Soprintendenza Archeologica di Roma (prot. n. 7206) dell'allestimento della sezione numismatica del Museo Nazionale Romano - Crypta Balbi (materiali provenienti dallo scavo della Crypta Balbi e dalle collezioni storiche del Museo Nazionale Romano).

 

 CONTESTI NUMISMATICI IN CORSO DI STUDIO

 - reperti numismatici dallo scavo della Crypta Balbi (Università di Siena, Università di Roma ‘La Sapienza’, Soprintendenza archeologica di Roma, scavi 1981- 2009, circa 3000 esemplari). 

- reperti numismatici dal ‘quartiere bizantino’ di Gortina (Università di Siena, Scuola archeologica italiana di Atene).

- reperti numismatici dagli scavi del Colle del Pionta – Arezzo (Università di Arezzo, Università di Roma Tor Vergata).

- reperti numismatici dallo scavo di Capalbiaccio (GR) (American Academy in Rome)

- reperti numismatici dai contesti tardo romani e bizantini degli scavi della nuova linea della metropolitana di Napoli (Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei).

- reperti numismatici dagli scavi nelle cantine dell’edificio al n. 62 di Piazza Navona –Roma (École française de Rome).

 

 SINTESI DELLE PRINCIPALI  LINEE DI  RICERCA

 Ha iniziato l’attività di ricerca in ambito numismatico con la  catalogazione e lo studio delle monete rinvenute nello scavo della Crypta Balbi a Roma e nei siti medievali di Scarlino, Montarrenti, San Silvestro e San Vincenzo al Volturno. Per incarico della Soprintendenza Archeologica del Piemonte, e nell'ambito di una pluriennale collaborazione con l'Istituto Italiano di Numismatica, ha curato la schedatura e lo studio delle monete provenienti dalle indagini archeologiche condotte dalla Soprintendenza stessa nell'abbazia di Fruttuaria, a San Giulio d'Orta, nel Palazzo Dugentesco di Vercelli, nel priorato di Cavallermaggiore e nella chiesa di San Domenico d'Alba.

La partecipazione a campagne di scavo svolte su siti di diversa natura e funzione, oltre che di diverso ambito cronologico, le ha consentito di acquisire una preparazione  teorica e pratica delle metodologie di scavo e dello studio dei materiali portandola ad affrontare i problemi sollevati dalla documentazione numismatica rinvenuta nei contesti stratigrafici. In particolare, ha rivolto la sua attenzione al problema della presenza delle monete romano-imperiali nei contesti di età bizantina, carolingia e dei secoli centali del medioevo.

Parallelamente ha affrontato un altro complesso problema della ricerca numismatica, ovvero quello dell'apporto della documentazione archivistica in funzione della ricostruzione della storia monetaria alto-medievale. Attraverso la schedatura sistematica delle oltre 3000 carte notarili del Regesto di Farfa, e di altri importanti nuclei documentari del IX-X secolo, ha analizzato i rapporti tra emissione monetaria,  localizzazione delle zecche e  strutture periferiche del potere e uso della moneta  in alcune regioni italiane, durante l'epoca carolingia e post-carolingia.

Attualmente la sua ricerca segue principalmente due filoni.  Alcuni contesti numismatici in corso di studio permetteranno di approfondire alcuni aspetti della  produzione e circolazione monetaria nell’Italia  ostrogota e bizantina. In collaborazione con diversi enti di ricerca e università, un articolato programma di analisi - indirizzato ad individuare gli elementi in traccia in una campionatura di denari  carolingi e ottoniani - si propone di stabilire l’origine dell’argento coniato nelle zecche del Regnum Italiae.

 

CONVEGNI

 Membro del comitato scientifico dei seguenti convegni:

 - Les trouvailles de monnaies de bronze romains en contexte médiéval. Parigi, École Pratique des Hautes  Études, 27-28 febbraio 2015.

 - “Mine, métal, monnaie. Autour du cas de Melle, les voies de la quantification de l’histoire monétaire du haut Moyen Âge”. Parigi, École Pratique des Hautes  Études, 12-14 settembre 2011.

 - “I Workshop Internazionale di Numismatica. Numismatica e archeologia. Monete, stratigrafie e contesti. Dati a confronto”. Roma, ‘Sapienza-Università di Roma, 28-30 settembre 2011.

 Relazioni:

 - Guerre et richesses: Conflits armés et dynamiques socio-économique dans l’Italie du haut Moyen Âge. École française de Rome 15-16 dicembre 2015. Relazione : Il ruolo della moneta nella gestione degli eserciti e della guerra nell’Italia altomedievale (VI-X secolo).

 - Teodolinda. I Longobardi all’alba dell’Europa. Secondo convegno internazionale del Centro studi longobardi, Monza 2-7 dicembre 2015. Relazione: La monetazione longobarda negli anni di Teodolinda,

 - Leeds International Medieval Congress, 6-9 luglio 2015. Relazione: La monnaie comme mesure de la valeur et moyen d'échange dans l'Italie du haut Moyen Age.

 - 'Les trouvailles de monnaies de bronze romains en contexte médiéval', Parigi École Pratique des Hautes  Études, 27-28 febbraio 2015. Relazione: Les limites de la circulazion des bronzes antiques en Italie.

 - Le role économique de l'Eglise en Italie de l'invasion lombarde aus assauts musulmans, 'Ecole française de Rome',9-10 dicembre 2014. Relazione: Chiesa ed emissioni monetarie nell'Italia altomedievale.

 - 4th International Numismatic Conference of the Coin Cabinet of the Royal Library of Belgium: Urban versus Rural Contexts. Differences of Monetization from Ancient Greece to the Early Middle Ages (Coin finds, Taxes and Trade), Bruxelles 16 maggio 2014. Relazione: Urban versus rural contexts : l’Italie septentrionale au haut Moyen Âge.

 - ‘L’Archeologia della produzione a Roma, secoli V-XV’. Università di Roma Tor Vergata, Università Roma Tre, École française de Rome, Roma, 27-29 marzo 2014. Relazione: La produzione monetaria a Roma: i nuovi dati e le questioni aperte.

 - ‘Économie et société en Italie de l’invasion lombarde aux assauts musulmans’. École française de Rome, CNRS UMR 8167 Orient Méditerranée, Newton, International Fellowship Alumni, École nationale des Chartes, Roma, 7 dicembre 2013. Relazione : La monetazione longobarda e il ruolo della moneta enea tra VI e VII secolo.

 -   ‘La competition dans les sociétés du haut Moyen Âge, IV, Acquérir, prélever, contrôler : les ressources en competition (400-1000). École française de Rome, Università degli studi Roma Tre, Université Paris 1, UniversitéParis-Ouest Nanterre, Università di Padova, Roma, 3-5 ottobre 2013. Relazione: La moneta nella competizione medievale.

 - “Desiderio. Il progetto politico dell’ultimo re d’Italia”, Centro italiano di studi longobardi – Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia, 21-23 marzo 2013: Relazione: La politica monetaria al tempo di Desiderio.

 - “IV Congresso nazionale di Numismatica”. Università di Bari, Dipartimento Studi Classici e Orientali, Bari, 16-17 novembre 2012. Relazione: Ostrogoti e Bizantini a Roma.

 - “I Workshop Internazionale di Numismatica. Numismatica e archeologia. Monete, stratigrafie e contesti. Dati a confronto”. Roma, Sapienza-Università di Roma, 28-30 settembre 2011. Relazione (con R. Cantilena e L. Saguì): Per una numismatica contestuale. Da nuove esperienze, un bilancio sul metodo.

 - “Mine, métal, monnaie. Autour du cas de Melle, les voies de la quantification de l’histoire monétaire du haut Moyen Âge”. Parigi, École Pratique des Hautes  Études, 12-14 septembre 2011. Relazione (con G. Bianchi): Production métallique et production monétaire en Toscane: un long chemin.

 - The Economy of the Western Medieterranean in the 7th century, Oxford, 12-13 marzo 2011. Relazione: Monetary production and circulation along the Tyrrhenian Sea: Rome and Naples.

 - “410 AD The Sack of Rome. Roma (Deutsches Arcäologisches Institut Rom), 4-6 novembre 2010. Relazione: 410, il sacco di Roma e la testimonianza delle monete.

 - “Mondi rurali in Italia: insediamenti, struttura sociale, economia, secoli X-XIII”, Università di Roma Tor Vergata e Università di Roma Tre, 25 giugno 2010. Relazione: Nuove zecche e circolazione monetaria tra X e XIII secolo: l’esempio del Lazio e della Toscana.

 - “Monnaies de compte et moyens de paiement. La question des monnaies dites fictives ou de substitution”, Parigi, École Normale Supèrieure, 26 maggio 2010. Invito a partecipare alla tavola rotonda conclusiva.

 - “Da un mare all’altro. Luoghi di scambio nell’alto Medioevo europeo e mediterraneo”. Comacchio, 27-29 marzo 2009. Relazione: Oro, argento e bronzo: un’analisi della circolazione monetaria in Italia.

 - “Moneta e commercio nel Mediterraneo medievale. Spazi macroeconomici delle repubbliche marinare (secc. IX-XIV), in memoria di Philip Grierson”. Amalfi, 7-8 giugno 2008. Relazione: Monetazione e circolazione monetaria pisana nel contesto medieterraneo (secc. XII-XIII).

 - "XIVth International Numismatic Congress", Glasgow, 31 agosto- 4 settembre 2009. Relazione: Numismatica e archeologia a Roma: i reperti dagli scavi della Basilica Hilariana al Celio.

 - “774: ipotesi su una transizione”. Centro Interuniversitario per la Storia e l’Archeologia dell’Alto Medioevo, Poggibonsi, 16-18 febbraio 2006. Relazione: La circolazione monetaria nell’Italia altomedievale: fatti e fantasie.

 - “Roma Caput Mundi. The administrative, economic & political background to the coinage and monetary history of Rome & the papal states, c. 1000-1500”. Gonville & Caius College, University of Cambridge, 7-8 settembre 2005. Relazione: Aspetti della circolazione monetaria nel Lazio settentrionale (XI-XIV secolo).

 - “ Impari opportunità. La rappresentazione dell’agire femminile nell’alto medioevo europeo come strumento di valutazione politica (secoli VI-X)” . Università di Padova, Palazzo del Bo, 18-19 febbraio 2005.Relazione: Le monete e le regine (secoli VIII-X).

 - “Mines et monnaies du haut Moyen-Age. Les sources italiennes à l’époque carolingienne. Parigi,  Cabinet des Médailles, 3 aprile 2004.

 - "Storia della moneta antica in Italia. L'età medievale".  Civiche Raccolte Archeologiche e Numismatiche di Milano,  4 aprile 2003. Relazione: L'età carolingia.

 - "El castillo y la ciudad. Espacios y redes (ss. VI-XIII). Castrum 8". Casa de Velázquez - École Française de Rome - Universidad Internacional de Andalucía, Baeza, 25-28 settembre 2002. Relazione: Città e castelli: monete a confronto.

 - “La ricerca archeologica e la valorizzazione nella iniziative in atto. III Settimana per i BeniCulturali”. Soprintendenza Archeologica per i Beni Ambientali, Archeologici, Artistici e Storici del Molise (Isernia, 15 marzo 2001). Relazione: Due tremissi aurei di VII-VIII secolo da San Vincenzo al Volturno.

 - “Il dossier documentario del gruppo familiare di Totone di Campione (721-877)" (Les transferts patrimoniaux 3)”. Università di Padova e Università di Venezia, Venezia, 2-3 febbraio 2001. Relazione: La circolazione monetaria in età longobarda e carolingia.

 - "Roma nell'alto medioevo" Quarantottesima Settimana di studio del Centro italiano di Studi sull'alto medioevo. Spoleto 27 aprile -1 maggio 2000. Relazione: Emissione e uso della moneta: le testimonianze scritte e archeologiche.

 - "Early Mediaeval Rome and the Christian West. An international conference to honour Donald Bullough on the occasion  of his 70th birthday". University of St. Andrews, 11-14 giugno 1998. Relazione: Coin production and monetary circulation in early medieval Rome.

 - "V Reunión de Arqueologia Cristiana Hispánica. La realidad histórica y la arqueología bizantina del Mediterráneo  occidental". Cartagena, 16-19 aprile 1998. Relazione: Roma in età bizantina: materiali dai recenti scavi archeologici.

 - "Further Approaches to Regional Archaeology in the Middle Tiber Valley. A Two Day Workshop at the British School at Rome". Roma, 27-28 febbraio 1998. Relazione con H. Patterson: Ceramics and coins in the middle Tiber Valley from the late Imperial period to the early Middle Ages.

 - "Tesori. Forme di accumulazione della ricchezza nell'alto medioevo (secoli V-XI)". Comunità del Garda - Società degli Archeologi Medievisti Italiani - Università di Padova, Dipartimento di Storia, Università di Pisa, Dipartimento di Scienze Archeologiche. San Felice del Benaco, 2-4 ottobre 1997. Relazione: I tesori monetali in Occidente.

 - "XIIth International Numismatic Congress". Berlino, 8-12 settembre 1997. Relazione La produzione della moneta nella Roma bizantina.

 - "Visigoti e Longobardi: fisionomia della cultura romano-barbarica in Spagna e in Italia". Consejo Superior de Investigaciones Cientificas Escuela Española de Historia y Arquelogia en Roma - Università di Roma "La Sapienza", Dipartimento di Studi sulle Società e le Culture del Medioevo. Roma, 28-29 aprile 1997. Relazione: La moneta.

 - "Le valli del Turano e del Salto fra Sabina e Abruzzo". Convegno organizzato dal comune di Collalto Sabino in collaborazione con l'Ecole française de Rome e l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Collalto Sabino, 5-7 luglio 1996. Relazione: Economia e circolazione monetaria nella - Sabina medievale.

 - "Sulla storia di Roma nel Medioevo: aggiornamenti. IV. Dal Tardo Antico all'Alto Medioevo". Università degli Studi di Roma "La Sapienza", Dipartimento di studi sulle società e le culture del Medioevo. Roma, 29 aprile 1996. Relazione: La circolazione monetaria a Roma nel VII e VIII secolo.

 - "The Transformation of the Roman World". General conference, Le Bischenberg (Strasbourg), 21-24 aprile 1996. Relazione: Production, distribution and demand: the italian mints.

 - "I materiali residui nello scavo archeologico". Tavola rotonda. Ecole française de Rome, Escuela Española de Historia y Arquéologia, Istituto Internazionale di Studi Liguri (Sez. Romana), Soprintendenza Archeologica di Roma. Roma, 16 marzo 1996. Relazione: "Crypta Balbi. Lo scavo: stratigrafia e materiali (Lucia Sagui'). Il quadro numismatico (Alessia Rovelli).

 - "Transformation of western European economic systems around the year 700". Copenhagen, 15-18 dicembre 1995. Seminario nell'ambito del progetto "The Transformation of the Roman World". Coordinatori R. Hodges e K. Randsborg. Relazione: Production et circulation monétaire à Rome au VIIe siècle.  

 - "L'eredita' di Arechi: storia, archeologia, arti, rapporti internazionali nel ducato-principato di Benevento fra Carlomagno ed i Normanni. Convegno internazionale. Coordinamento scientifico John Mitchell e Paolo Peduto. Ravello, 17-19 giugno 1995. Relazione: La monetazione di Benevento e Salerno nell'VIII e IX secolo.

 - "Aspetti giuridici di storia monetaria dall'antichità all'alto medioevo". Museo civico di Numismatica, Etnografia, Arti orientali di Torino. Torino, 31 maggio 1994. Relazione: Alle origini delle emissioni monetarie pontificie.

 - "L'incastellamento: confronto fra società feudale e non feudale nel Mediterraneo occidentale". Convegno internazionale di studi. Escuela Española de Historia y Arqueologia del C.S.I.C in Roma, Ecole Française de Rome, British School at Rome. Partecipazione alla tavola rotonda conclusiva coordinata da Riccardo Francovich, Università di Siena.

 - "La storia dell'alto medioevo italiano (VI-X secolo) alla luce dell'archeologia". Convegno internazionale. Ecole française de Rome e Università degli Studi di Siena. Siena, 2-6 dicembre 1992. Relazione: La circolazione monetaria.

 - "La moneta a Pavia". Ciclo di conferenze organizzato dalla Società pavese di Storia patria, Pavia, settembre  ottobre 1992. Relazione: Il denaro di Pavia da Carlo Magno all'eta' comunale.

 - "Moneta e non moneta. Usi non monetari della moneta e moneta oggetto". Convegno internazionale di studi numismatici, con il patrocinio della Commission Internationale de Numismatique. Milano, 11-15 maggio 1992. Relazione: Usi monetari nell'Italia altomedievale: l'esempio della documentazione farfense. 

 - "La storia economica di Roma nell'alto Medioevo alla luce dei recenti scavi archeologici". Università di Roma "La Sapienza", Soprintendenza Archeologica di Ostia. Roma, 2-3 aprile 1992. Relazione: La moneta nella documentazione altomedievale di Roma e del Lazio.

 - "XIth International Numismatic Congress". Brussels, 8-12 settembre 1991. Relazione: Aspetti numismatici e stratigrafici a Roma tra tardo antico e medioevo: una sintesi sui dati della Crypta Balbi.

 

PUBBLICAZIONI

 In corso di stampa:

- La moneta nella competizione medievale, in La competition dans les sociétés du haut Moyen Âge, IV, Acquérir, prélever, contrôler : les ressources en competition (400-1000), a cura di R. Le Jan e Vito Loré, c.s.

- Les limites de la circulazion des bronzes antiques en Italie, in The Journal of Archaeological Numismatics 5 (c.s.)

- G. Bianchi, A. Rovelli, Production métallique et production monétaire en Toscane: un long chemin, in Mine, métal, monnaie. Autour du cas de Melle, les voies de la quantification de l’histoire monétaire du haut Moyen Âge, a cura di M. Bompaire e G. Sarah, c.s..

- R. Cantilena, A. Rovelli, L. Saguì, Towards a Contextual Approach to Numismatics: A Methodological Reflection, in Numismatica e Archeologia. Monete, stratigrafie e contesti. Dati a confronto, I Workshop Internazionale di Numismatica, a cura di N. Parise e G. Pardini, Oxford (BAR Int. Ser. ), c.s.    

 Edite:

 - La produzione della moneta a Roma tra tarda Antichità e Medioevo. Note su alcune questioni aperte, in L'archeologia della produzione a Roma (secoli V-XV), Atti del Convegno internazionale di Studi, Roma 27-29 marzo 2014), a cura di A. Molinari, R. Santangeli Valenzani, L. Spera, Bari, 2015, pp. 213-223.

 - La moneta al tempo di Desiderio, in Desiderio. Il progetto politico dell’ultimo re longobardo, Atti del Primo convegno internazionale di studi (Brescia, 21-24 marzo 2013), a cura di G. Archetti, Spoleto 2015, pp. 479-492.

 - Contextes urbains vs. Ruraux : l’Italie centrale et septentrionale durant le haut Moyen Âge, « Revue Belge de Numismatique et Sigillographie » CLXI (2015), pp. 145-176.

 - En marge de quelques émissions d’Odoacre et de Baduila. Variantes et activité monétaire en Italie entre le Ve et le VIe siècle, « Bulletin de la Société française de Numismatique », 69, 2 (2014), pp. 37-45. 

 - Recensione a The City and the Coin in the Ancient and Early Medieval Worlds, a cura di F. López Sánchez Oxford 2012, “Studi Medievali”, 3a serie, LV, Fasc. I, giugno 2014, pp. 438-441. 

 - Le monete, in Un villaggio nella pianura. Ricerche archeologiche in un insediamento medievale del territorio di Sant’Agata Bolognese, a cura di S. Gelichi, M. Librenti, M. Marchesini, Firenze 2014, pp. 267-269.

 - Il sacco di Roma e la testimonianza delle monete, in 410 – The Sack of Rome: the Event, its Context and its Impact, Proceedings of the International Conference (Rome, German Archaeological Institute 4th-6th november 2010,  a cura di  P. von Rummel, C. Machado e J. Lipps, Wiesbaden 2013, pp. 249-257.

 - Recensione a M. Asolati, Praestantia Nummorum. Temi di numismatica tardo antica e alto medievale, Padova 2012, “Medioevo Greco”, 13 (2013), pp. 367-371.

 - Le monete, in Gli dèi propizi. La Basilica Hilariana nel contesto dello scavo dell’Ospedale Militare Celio (1987-2000), a cura di P. Palazzo e C. Pavolini, Roma 2013, pp. 189-232.

 - Fase IV. Le monete, in Gli dèi propizi. La Basilica Hilariana nel contesto dello scavo dell’Ospedale Militare Celio (1987-2000), a cura di P. Palazzo e C. Pavolini, Roma 2013, pp. 87-89.

 - Fase V. Le monete, in Gli dèi propizi. La Basilica Hilariana nel contesto dello scavo dell’Ospedale Militare Celio (1987-2000), a cura di P. Palazzo e C. Pavolini, Roma 2013, pp. 117-121.

 - Fase VI. Le monete, in Gli dèi propizi. La Basilica Hilariana nel contesto dello scavo dell’Ospedale Militare Celio (1987-2000), a cura di P. Palazzo e C. Pavolini, Roma 2013, pp. 144-149.

 - Ostrogoti e bizantini a Roma. Brevi note sulla circolazione del bronzo minuto nei contesti urbani dell’Italia centro-meridionale, in Atti del 4° Congresso Nazionale di Numismatica (Bari, 16-17 novembre 2012), Bari 2013, pp. 305-319.

 - Dns Victoria. Legende monetali, iconografia e storia nelle coniazioni della Langobardia meridionale del IX secolo, in Ricerca come incontro, a cura di Giulia Barone, Anna Esposito e Carla Frova, Roma 2013, pp. 61-82.

 - Coinage and Coin Use in Medieval Italy (Variorum Collected Studies Series CS 1023), Farnham  2012.

 - Le monete dalla sepoltura SP 19324, in Cuma. Le fortificazioni 3. Lo scavo 2004-2006, a cura di B. d’Agostino e M. Giglio (Quaderni di AIONArchStAnt, 19), Napoli 2012, pp. 327-329.

 - C. Brouillard, J. Gadeyne, A. Rovelli, La villa romana del Piano della Civita (Artena, Roma). Campagna di scavo 2010. Una struttura alto-medievale ed un tesoretto monetale bizantino, in Lazio e Sabina 8, a cura di G. Ghini e Z. Mari, Roma 2012, pp. 305-311.

 - Gold, Silver and Bronze: An Analysis of Monetary Circulation along the Italian Coasts (6th-9th centuries), in  From one Sea to Another. Trading Places in the European and Mediterranean Early Middle Ages.  Proceedings of the International Conference, Comacchio 27th-29th March 2009, a cura di  S. Gelichi e R. Hodges, Turnhout 2012, pp. 267-296.

 - Monete, in  M. Hobart, S. Campana, R. Hodges, Monasteri contesi nella Tuscia Longobarda: il caso di San Pietro ad Asso, Montalcino (Siena), “Archeologia Medievale”, 39 (2012),  p. 202.

 - Numismatics and Archaeology in Rome: The finds from the basilica Hilariana, in Proceedings of the XIVth International Numismatic Congress, Glasgow 2009, I,  a cura di N. Holmes, Glasgow 2011, pp. 983-990.

  - Roma. Altomedioevo: dall’età bizantina alla chiusura della zecca nel X secolo (circa 537-983), in Le zecche italiane dall’Unità ad oggi, I, a cura di Lucia Travaini, Roma 2011, pp. 1077-1079.

 - Le zecche nell’Italia carolingia e ottoniana: un quadro d’insieme, in Le zecche italiane dall’Unità ad oggi, I, a cura di Lucia Travaini, Roma 2011, pp. 435-447.

 - Naples, ville et atelier monétaire de l’empire byzantin: l’apport des fouilles récéntes, in Mélanges Cécile Morrisson (Travaux et Mémoires, 16) Paris 2010, pp. 693-711.

 - Nuove zecche e circolazione monetaria tra X e XIII secolo: l’esempio del Lazio e della Toscana, “Archeologia Medievale” 37 (2010), pp. 163-170.

 - PATRIMONIUM BEATI PETRI. Emissione e circolazione monetaria nel Lazio settentrionale (XI-XIV secolo, “Annali dell’Istituto italiano di Numismatica”, 55 (2009), pp. 169-192.

 - The coins, in Excavations at Le Mura di Santo Stefano, Anguillara Sabazia, a cura di R. Van de Noort e D. Whitehouse, “Papers of the British School at Rome” 77 (2009), pp. 202-203.

 - Émission monétaire et administration dans le royaume d’Italie. À propos des analyses des deniers carolingiens du Cabinet des Médailles, “Revue Numismatique”, 165 (2009), pp. 187-201.

 - Coins and trade in early medieval Italy , “Early Medieval Europe” 17, 1 (2009), pp. 45-76.

 - G. Sarah, M. Bompaire, M. McCormick, A. Rovelli, C. Guerrot, Analyses élémentaires de monnaies de Charlemagne et Louis le Pieux du Cabinet des Médailles: l’Italie carolingienne et Venise, “Revue Numismatique” 164 (2008), pp. 355-406.

 - Città e castelli: monete a confronto, in Le château et la ville. Espaces et rèseaux  (Castrum 8), a cura di P. Cressier, Madrid 2008, pp. 3-15.

 - 774. The mints of the kingdom of Italy. A survey, in 774: ipotesi su una transizione. Atti del Seminario di Poggibonsi, 16-18 febbraio 2006, a cura di S. Gasparri, Turnhout 2008, pp. 119-140.

 - Soprintendenza archeologica di Roma – Roma, Ospedale Militare del Celio: scavi 1987-2000, “Annali dell’Istituto italiano di Numismatica”, 53 (2007), pp. 221-223.

 - Imperatrici e regine nelle emissioni monetarie altomedievali (VI-X secolo), in Agire da donna. Fonti, pratiche, rappresentazioni (secoli VI-X) a cura di C. La Rocca, Turnhout 2007, pp. 211-234.

 - Economia monetaria e monete nel dossier di Campione, in Carte di famiglia. Strategie, rappresentazione e memoria del gruppo famigliare di Totone di Campione (721-877), a cura di S. Gasparri e C. La Rocca, Roma, 2005, pp. 117-140.

 - I denari di Carlo Magno con la legenda +CARLVSREXFR ETLANGACPATROM e il monogramma in greco, in “Annali dell’Istituto Italiano di Numismatica”, 50 (2003) [2005], pp. 217-225.

 - Mines et monnaies au haut Moyen Âge. Les sources de l’Italie carolingienne,  “Bulletin de la Société française de Numismatique, 59,4 (2004), pp. 58-64.

 - H. Patterson and A. Rovelli, Ceramics and coins in the middle Tiber valley from the fifth to the tenth centuries AD, in Bridging the Tiber, a cura di H. Patterson (Archaeological Monographs of the British School at Rome, 13), London 2004, pp. 269-284.

 - I tesori monetali, in Tesori. Forme di accumulazione della ricchezza nell’alto medioevo (secoli V-XI), a cura di S. Gelichi e C. La Rocca, Roma 2004, pp. 241-256.

 - The Medieval Coins, in Cosa V: An Intermittent Town Excavations 1991-1997, a cura di Elizabeth Fentress, Ann Arbor 2003  (Memoirs of the American Academy in Rome, Supplementary Volume II), pp. 260-265.

 - Intervento alla Tavola Rotonda: La moneta in ambiente rurale nel tardo Medioevo. Punti di vista e prospettive di ricerca per storici e numismatici, in La moneta in ambiente rurale nell'Italia tardomedievale, Atti dell'Incontro di Studio (Roma, 21-22 settembre 2000), Roma 2002, pp. 126-132.

 - I reperti numismatici dal sottoscala XXXVI, in Rota Colisei. La valle del Colosseo attraverso i secoli, a cura di R. Rea, Milano 2002, p. 404.

 - La circolazione monetaria a Roma nell'alto medioevo: un riesame alla luce dei recenti dati archeologici, in Roma dall'Antichità al Medioevo. Archeologia e storia, a cura di M.S. Arena, P. Delogu, L. Paroli, M. Ricci, L. Vendittelli, Milano 2001, pp. 88-91.

 - La moneta a Roma durante la tarda età imperiale e il regno ostrogoto, in Roma dall'Antichità al Medioevo. Archeologia e storia, a cura di M.S. Arena, P. Delogu, L. Paroli, M. Ricci, L. Vendittelli, Milano 2001, pp. 203-208.

 - La monetazione bizantina, in Roma dall'Antichità al Medioevo. Archeologia e storia, a cura di M.S. Arena, P. Delogu, L. Paroli, M. Ricci, L. Vendittelli, Milano 2001, pp. 252-256.

 - Monete, in Roma dall'Antichità al Medioevo. Archeologia e storia, a cura di M.S. Arena, P. Delogu, L. Paroli, M. Ricci, L. Vendittelli, Milano 2001, pp. 323-328.

 - La moneta a Roma tra VIII e IX secolo. Dalla monetazione bizantina al modello carolingio, in Roma dall'Antichità al Medioevo. Archeologia e storia, a cura di M.S. Arena, P. Delogu, L. Paroli, M. Ricci, L. Vendittelli, Milano 2001, pp. 529-540.

 - La moneta nell'Italia longobarda: aspetti e problemi, in Visigoti e Longobardi, Atti del Seminario (Roma, 28-29 aprile 1997), Firenze 2001, pp. 357-369.

 - Ostrogoti e Bizantini, in Museo archeologico nazionale di Napoli. La collezione numismatica, a cura di R. Cantilena e T. Giove, Napoli 2001, pp. 105-108.

 - Le monete, in J. Mitchell, I. L. Hansen e C. M. Coutts (a cura di), San Vincenzo al Volturno, 3, The Finds from the 1980-1986 Excavations, Spoleto 2001, pp. 385-390.

 - Un tremisse di Giustiniano II da San Vincenzo al Volturno. Osservazioni sulle emissioni auree dell'Italia bizantina, in A Girolamo Arnaldi. Studi in onore offerti dagli allievi della Scuola nazionale di studi medioevali annessa all'Istituto storico italiano per il Medio Evo (Nuovi Studi Storici, 54), Roma 2001, pp. 497-511.

 - Emissione e uso della moneta: le testimonianze scritte e archeologiche, in Roma nell'alto medioevo (Settimane di studio del Centro italiano di studi sull'alto medioevo, XLVIII), Spoleto 2001, pp. 821-852.

 - Some considerations on the coinage of Lombard and Carolingian Italy, in I. L. Hansen e C. Wickham (a cura di),  The Long Eighth Century: Production, Distribution and Demand, Leiden 2000, pp. 195-223.

 - Monetary Circulation in Byzantine and Carolingian Rome: a Reconsideration in the Light of Recent Archaeological Data, in J. M. H. Smith e T. S. Brown (a cura di), Early Mediaeval Rome and the Christian West. Essays in Honour of Donald Bullough, Leiden 2000, pp. 85-100.

 - Roma e il Mediterraneo in età bizantina (VII-VIII secolo). Materiali dallo scavo della Crypta Balbi, in J. M. Gurt (a cura di),  V Reuniò d'Arqueologia Cristiana Hispànica, Cartagena, 16-19 aprile 1998, Barcelona 2000, pp. 415-421.

 - Numismatica e Archeologia in Dizionario di Archeologia, a cura di R. Francovich e D. Manacorda, Roma-Bari 2000, pp. 206-210.

 - La circolazione monetaria in Sabina e nel Lazio settentrionale nel Medio Evo. Materiali dagli scavi di alcuni siti incastellati, in Une région frontalière au Moyen Age: les vallées du Turano et du Salto entre Sabine et Abruzzes (Collection de l'Ecole française de Rome, 263), a cura di E. Hubert, Roma 2000,  pp. 407-422.

 - R. Hodges and A. Rovelli, San Vincenzo al Volturno in the sixth century, "Papers of the British School at Rome", LXVI (1998), pp. 245-246.

 - La circolazione monetaria a Roma nel VII e VIII secolo. Nuovi dati per la storia economica di Roma nell'alto medioevo, in P. Delogu (a cura di),  Roma medievale: aggiornamenti, Firenze 1998, pp. 79-91.

 - L. Saguì e A. Rovelli, Residualità, non residualità, continuità di circolazione. Alcuni esempi dalla Crypta Balbi, in I materiali residui nello scavo archeologico. Testi preliminari e Atti della tavola rotonda  (Roma, 16 marzo 1996), Roma 1998, pp. 173-195.

 - Dall'età carolingia agli imperatori della casa di Sassonia, in E. A. Arslan, A. Rovelli, L. Travaini, Italia medievale e moderna, in C. Morrisson, B. Kluge (a cura di), A Survey of Numismatic Research 1990-1995, Berlin 1997, pp. 448-449.

 - Le monete del castello di Scarlino. Materiali per lo studio della circolazione monetaria nella Toscana meridionale, "Annali dell'Istituto Italiano di Numismatica", 43 (1996), pp. 225-254.

 - Il denaro carolingio nel Meridione d'Italia: una discussione da riaprire, "Annali dell'Istituto Italiano di Numismatica", 42 (1995), pp. 255-262.

 - Il denaro di Pavia nell'alto Medioevo (VIII-XI secolo), "Bollettino della Societa' pavese di storia patria", nuova serie, XLVII (1995), pp. 71-90.

 - La funzione della moneta tra l'VIII e il X secolo. Un'analisi della documentazione archeologica, in R. Francovich e G. Noyé (a cura di)  La storia dell'alto medioevo italiano (VI-X secolo) alla luce dell'archeologia. Atti del Convegno internazionale, Siena 2-6 dicembre 1992, Firenze 1994, pp. 521-538.

 - Aspetti numismatici e stratigrafici a Roma tra tardo antico e alto medioevo: una sintesi sui dati della Crypta Balbi a Roma, in Proceedings of the XIth International Numismatic Congress, Brussels, 8th-12th September 1991, II, Louvain-la-Neuve 1993, pp. 385-392.

 - Usi monetari nell'Italia altomedievale. L'esempio della documentazione farfense, in "Moneta e non moneta". Usi non monetari della moneta, moneta oggetto, Atti del Convegno Internazionale di studi numismatici. Milano, 11-15 maggio 1992, "Rivista italiana di Numismatica", XCV (1993), pp. 547-556.

 - La moneta nella documentazione altomedievale di Roma e del Lazio, in P. Delogu - L. Paroli (a cura di), La storia di Roma nell'alto medioevo alla luce dei recenti scavi archeologici, Roma, 2 e 3 aprile 1992, Firenze 1993, pp. 333-352.

 - Circolazione monetaria e formulari notarili nell'Italia altomedievale, "Bullettino dell'Istituto storico italiano per il Medio Evo e Archivio Muratoriano", 98 (1992), pp. 109-144.

 - Monete e problemi di monetazione tardo antica e longobarda, in P. Peduto (a cura di), San Giovanni di Pratola Serra. Archeologia e storia nel ducato longobardo di Benevento, Salerno 1992, pp.  367-376.

 - Recensione a G. Libero Mangieri, La monetazione medievale di Salerno della Collezione Figliolia, I, Da Siconolfo a Roberto il Guiscardo (840-1085), Salerno 1991, in "Rassegna del Centro di cultura e storia amalfitana, n. s. I (1991), pp. 196-199.

 - Le monete, in E. Micheletto e M. Venturino Gambari (a cura di), Montaldo di Mondovi'. Un insediamento protostorico. Un castello, Roma 1991, pp. 197-199.

 - Monete, tessere e gettoni, in  L. Sagui' - L. Paroli (a cura di), Archeologia urbana a Roma; il progetto della Crypta Balbi. 5. L'esedra della Crypta Balbi nel Medioevo (XI-XV secolo), Firenze 1990, pp. 169-194.

 - Monete e tessere, in A. Gabucci e L. Tesei (a cura di), Archeologia urbana a Roma; il progetto della Crypta Balbi. 4. Il giardino del Conservatorio di S. Caterina della Rosa. Supplemento, Firenze 1989, pp. 61-67.

 - La Crypta Balbi. I reperti numismatici. Appunti sulla circolazione a Roma nel Medioevo, in La moneta nei contesti archeologici. Esempi dagli scavi di Roma, Atti dell'incontro di studio, Roma 1986, Roma 1989, pp. 49-95.

 - Le monete, in E. Boldrini - D. De Luca (a cura di), L'indagine nel Palazzo d'Arnolfo: archeologia e restauro, Firenze 1988, pp. 109-115.

 - Le monete, in R. Francovich - R. Parenti (a cura di ), Rocca San Silvestro e Campiglia, Firenze 1987, pp. 117-129.

 - Le monete, in Fiorentino. Campagne di scavo 1984-1985, Galatina 1987, pp. 47-48.

 - Reperti numismatici, in D. Manacorda (a cura di), Archeologia urbana a Roma, 3, Il giardino del Conservatorio di S. Caterina della Rosa, Firenze 1985, pp. 131-137.

 - Il progetto Montarrenti (SI). Relazione preliminare, 1984. Le monete, "Archeologia Medievale" XII (1985), pp. 415-416.

 - I reperti numismatici di S. Silvestro e il problema della datazione dei quattrini pisani, "Archeologia Medievale", XII (1985), pp. 379-387.

 - Indagine archeologica al Palazzo Dugentesco, antico ospedale di Sant'Andrea di Vercelli; le monete, "Quaderni della Soprintendenza archeologica del Piemonte", 3 (1984), pp. 197-199.

 -  Il progetto Montarrenti (SI). Relazione preliminare 1983. I reperti numismatici, "Archeologia medievale", XI (1984), pp. 275-277.

 - I reperti numismatici, in D. Manacorda (a cura di), Archeologia urbana a Roma, il progetto della Crypta Balbi. 2. Un mondezzaro del XVIII secolo, Firenze 1984, pp. 29-31.

 - La chiesa di San Domenico di Alba: note sullo scavo. Le monete, "Quaderni della Soprintendenza archeologica del Piemonte", 3 (1984), pp. 93-95.



Insegnamenti erogati nell'a.a. 2020/2021
Scegli un altro anno accademico di erogazione 

DISUCOM

SCIENZE UMANISTICHE (L-10) - Laurea
18147 | 1 | 2018 - STORIA ROMANA

<< TORNA AI MIEI CORSI


Vai alla vecchia piattaforma Moodle
<< Vai al portale dello studente

Ufficio Sistemi Elaborazione Dati
Responsabile Carlo Pernafelli
Per info o segnalazioni p.gallo@unitus.it
0761 357794 - Int 2794