DOCENTE
STEFANO TELVE - Professore associato - Tempo pieno - DISTU - L-FIL-LET/12
Stefano Telve
Comunicazioni INSEGNAMENTI: 1. Linguistica italiana (L11 - Lingue e culture moderne): Obiettivi, programma e testi del corso sono indicati a questo indirizzo: http://unitus-public.gomp.it/Insegnamenti/Render.aspx?CUIN=xx1901623 2. Italiano per le istituzioni (LM 37 - Lingue per la comunicazione internazionale; corso mutuato con la denominazione "Linguistica italiana" per il corso di laurea LM14 - Filologia moderna). Obiettivi, programma e testi del corso sono indicati a questo indirizzo: http://unitus-public.gomp.it/Insegnamenti/Render.aspx?CUIN=xx1901678 ESAMI Date degli appelli: 13 giugno, 25 giugno, 9 luglio, 10 settembre, 24 settembre, Risultati 24/9/2019: Integrazione 2 cfu: Anna Pisano 27/30 E-MAIL Non riceveranno risposta messaggi e-mail che richiedano informazioni specificate in questa pagina o in altre pagine correlate agli insegnamenti e al docente. RICEVIMENTO Durante il semestre dei corsi, il ricevimento è giovedì alle ore 13, studio 5. CORSI SINGOLI: 1. Programmi e testi. Per gli studenti che hanno intenzione di sostenere l'esame come corso singolo sono previsti tre diversi programmi, descritti rispettivamente nelle pagine degli insegnamenti di "Linguistica italiana" (L11 - Lingue e culture moderne: Programma 1), di "Italiano per le istituzioni" (LM37 - Lingue e culture per la comunicazione internazionale: Programma 2) e di "Linguistica italiana" (LM14 - Filologia moderna: Programma 3). 2. Esami. Si ricorda che l'esame come corso singolo può essere sostenuto solo ed esclusivamente in uno degli appelli pubblicati sul sito di dipartimento e che è indispensabile avvisare tramite e-mail il prof. Gualdo (gualdo@unitus.it) e il titolare dell'insegnamento (telve@unitus.it) almeno con una settimana di anticipo rispetto all'appello al quale ci si intende iscrivere. Per ottenere 12 cfu è possibile sostenere due esami, con due diversi programmi, in due momenti diversi dello stesso appello (la mattina, in occasione dell'appello di Linguistica italiana - L11, e il pomeriggio, in occasione dell'appello di Italiano per le istituzioni - LM37). E' altrimenti possibile sostenere i due esami in due appelli distinti.
Email telve@unitus.it
Curriculum vitae

Istruzione

1999. Diploma di Dottorato di Ricerca in “Linguistica Italiana (l’Italia linguistica: diacronia e sincronia)” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze. Titolo della tesi: Lingua e testualità del discorso trascritto nelle Consulte e Pratiche fiorentine (1505-1507). Tutori: prof.ssa N. Maraschio, prof.ssa T. Poggi Salani, prof.ssa O. Castellani Pollidori.

1995. Diploma di Laurea in “Storia della lingua italiana” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Titolo della tesi: Aspetti linguistici e stilistici della librettistica verdiana. Relatore: prof. L. Serianni. Votazione: 110 / 110 e lode.

 

Attività professionale

 

Posizione

2014 (30 dicembre): Professore associato in “Linguistica e filologia italiana” (L-Fil-Let/12 – 10/F3).

2005 (1 marzo): Ricercatore confermato in “Linguistica e filologia italiana” (L-Fil-Let/12 – 10/F3).

2005-in corso. Membro dell'ASLI e dell'ASLI Scuola.

 

 

Incarichi

2017 (novembre) - in corso: Presidente del corso di laurea LM37 - Lingue e culture per la comunicazione internazionale.

2010-in corso: coordinatore dell'Orientamento per il Dipartimento DISTU.

2006-2010: docente di Orientamento per la Facoltà di Scienze politiche.

 

 

Didattica: corsi

2017-in corso. "Linguistica italiana" (corso di 48 ore, 8 CFU, per la laurea triennale L11 dell’Università della Tuscia).

2011-in corso. Lezioni singole nel corso annuale di didattica integrativa “LISA! - Laboratorio di Scrittura” (a.a. 2011-12, 12-13, 13-14: Modulo A: 18 ore, 3 cfu; a.a. 2014-15: Modulo A: 26 ore 3 cfu).

2008-in corso. “Italiano per le istituzioni” (corso di 60 ore, 8 CFU, per le lauree magistrali LM 59 e LM 37 dell’Università della Tuscia, mutuato all’occorrenza su LM14 con la denominazione "Linguistica italiana").

2004-2016. “Italiano per i media” (corso di 60 ore, 8 CFU, per la laurea triennale L11 dell’Università della Tuscia, mutuato all’occorrenza su L20).

2014. “Linguistica italiana” (corso di 35 ore, 5 CFU, per il PAS A043).

2013. “Linguistica italiana” (corso di 35 ore, 5 CFU, per il TFA A043).

2008. “A Journey Through Italian Language And Culture” (corso di 15 ore in lingua inglese su storia della lingua e cultura italiana per studenti universitari statunitesi nell’ambito del progetto USAC di Viterbo).

2003-2004. “Linguistica italiana: sintassi” (corso a contratto presso la Facoltà di Lettere dell’Università per Stranieri di Perugia, Scuola di Specializzazione in Didattica dell’italiano come lingua straniera).

2002-2003. Consorzio ICoN (Italian Culture on the Net): redazione di due moduli del corso in “Storia della lingua italiana” (corso di laurea in lingua e cultura per stranieri in rete: www.italicon.it: “La lingua di Niccolò Machiavelli”, insieme a G. Patota, e “La lingua di Ugo Foscolo”) (vd. Pubblicazioni - Altro).

1999-2004. “Storia della lingua italiana / Linguistica italiana” (corso di 60 ore presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Moderne dell’Università della Tuscia).

 

 

Commissioni di dottorato

2016. 5 luglio. Membro della commissione d’uscita per il dottorato di ricerca in “Linguistica storica e Storia della lingua italiana” (Università Sapienza di Roma).

2014. 14 aprile. Membro della commissione d’uscita per la Scuola di dottorato di ricerca in Scienze linguistiche, filologiche e letterarie - indirizzo Romanistica (Università di Padova)

2009. 12-14 novembre. Membro della commissione d’entrata per il dottorato di ricerca in “Linguistica storica e Storia della lingua italiana” (Università Sapienza di Roma).

 

 

Progetti di ricerca finanziati

2016-in corso. Responsabile dell'Unità di Ricerca dell'Università degli studi della Tuscia per il PRIN 2015 Vocabolario dinamico dell'italiano post-unitario (Coordinatore scientifico Claudio Marazzini, Università degli Studi del Piemonte orientale "Amedeo Avogadro"-Vercelli).

2012-2014. Partecipazione al PRIN sul tema Corpus di riferimento per un Nuovo Vocabolario dell'Italiano moderno e contemporaneo. Fonti documentarie, retrodatazioni, innovazioni (unità di ricerca: università di Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli “L’Orientale”, Piemonte Orientale, Viterbo; CNR, Accademia della Crusca).

2016. Didattica dell’italiano a stranieri immigrati. Il caso di Viterbo (con L. Clemenzi). Fondi di ricerca di ateneo.

2006-2010. Partecipazione al PRIN sul tema L’italiano televisivo (1976-2006) (unità di ricerca: università di Catania, Firenze, Genova, Milano, Viterbo) (vd. Pubblicazioni – Contributo in volume).

2006-2008. Partecipazione all’Azione integrata Italia-Spagna sul tema Identità nazionale e televisione tra l’Università della Tuscia e l’Università Carlos III di Madrid (vd. Pubblicazioni – Contributo in volume).

 

 

Relazioni e lezioni in convegni e incontri

2017. L'oralità parlamentare nella nuova lessicografia, relazione al Convegno nazionale La Crusca torna al vocabolario. La lessicografia “dinamica” dell’italiano post-unitario, Firenze, Accademia della Crusca, 11-12 settembre 2017

2017. Lingua comune e linguaggi specialistici nella didattica delle discipline curricolari: il caso delle scienze, Lezione tenuta nell’ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale", Polo di Napoli, Università degli studi L’Orientale, palazzo Dumesnil, 20 marzo 2017.

2017. Presentazione del romanzo Il manoscritto di Dante (Sellerio) di Claudio Coletta, Roma, Società Dante Alighieri (15 febbraio).

2016. Risorse digitali e insegnamento dell’italiano: una proposta di applicazione (con analisi linguistica). Lezione tenuta nell’ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale", Polo di Viterbo, Università degli studi della Tuscia, 2 dicembre 2016.

2016. Il dialetto nella canzone italiana contemporanea. Lezione tenuta nell’ambito del corso triennale di Linguistica italiana (prof. M. Palermo), Università per Stranieri di Siena, 1 dicembre 2016.

2016. Risorse digitali e insegnamento dell’italiano: gli strumenti. Lezione tenuta nell’ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale", Polo di Viterbo, Università degli studi della Tuscia, 17 novembre 2016.

2016. Verso una punteggiatura consapevole, intervento al convegno IRASE La parola alla scuola: i diversi orizzonti dell’educazione linguistica, Istituto Savi, Viterbo, 19 settembre 2016.

2016. Italianismo reale e italianismo percepito. La lingua italiana nella musica leggera straniera, Università di Cassino, 4 maggio 2016.

2016. Risorse digitali e insegnamento dell’italiano. Lezione tenuta nell’ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale", Polo di Roma, Accademia dei Lincei, 9 aprile 2016.

2016. Punti critici della grammatica. La punteggiatura, Università di Viterbo, Labform, 3 marzo 2016.

2016. I linguaggi istituzionali, seminario di studio. Intervengono Giuseppe Barbagallo, Antonio Casu, Leonardo P. D’Alessandro, Maria Vittoria Dell'Anna, Mario De Prospo, Chiara Faggiolani, Giuseppe Filippetta, Giulio  Francisci, Marina Giannetto, Riccardo Gualdo, Luca Lanzillo, Paolo Massa, Guido Melis, Antonella Meniconi, Anna Osbat, Lucia Panciera, Francesco Soddu, Laura Tafani, Stefano Telve, Giovanna Tosatti, Fernando Venturini. Incontro promosso dal Dipartimento di studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici dell’Università degli Studi della Tuscia e dal Dipartimento di scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche della Sapienza Università di Roma, Roma, 18 febbraio 2016.

2015. Il congiuntivo: norma e uso. Lezione tenuta nell’ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale", Polo di Viterbo – Liceo Ruffini, Viterbo, 13 novembre 2015.

2015. La lingua italiana nella musica leggera straniera, incontro tenuto nell’ambito della «XV Settimana della lingua italiana nel mondo» presso l’università di Heidelberg, 27-29 ottobre 2015.

2015. La lingua italiana nella musica leggera straniera, incontro tenuto nell’ambito della «XV Settimana della lingua italiana nel mondo» presso l’ Italien-Zentrum - Universität Innsbruck, Innsbruck, 21 ottobre 2015.

2015. La lingua italiana nella musica leggera straniera, incontro tenuto nell’ambito della «XV Settimana della lingua italiana nel mondo» presso l’IIC di Zagabria, 20 ottobre 2015.

2015. Risorse digitali e insegnamento dell'italiano. Alcune riflessioni, in L'e-taliano. Scriventi e scritture nell'era digitale, Giornata di studio, Dipartimento di Studi Umanistici, Università degli Studi di Salerno, Salerno, 22 aprile 2015.

2015. Il gerundio nell'italiano contemporaneo: norma, uso e proposte didattiche. Lezione tenuta nell’ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale", Polo di Viterbo – Liceo Ruffini, Viterbo, 16 aprile 2015.

2015. Le Osservationi nella volgar lingua di Ludovico Dolce: modelli grammaticali, revisioni linguistiche ed editoriali, lezione di dottorato, Università per Stranieri di Siena, 13 marzo 2015.

2014. La terminologia medica in Italia: uno sguardo al dinamismo attuale, in L’italiano delle professioni: ricerca, didattica, traduzione, Giornata di studi, Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione, vicepresidenza di Forlí, Forlì 24 ottobre 2014.

2014. Confetti, spumante e dolcevita: l’italiano nella canzone straniera, Seminario nell’ambito della Giornata Europea delle Lingue, 26 settembre 2014, Università della Tuscia, Viterbo (2 ore).

2014. That’s amore. La lingua italiana nella musica leggera straniera (4 ore). Lezione tenuta nell’ambito del CLIC (Corso di Lingua Italiana Contemporanea) 2014: Italiano lingua per musica: dal melodramma alla canzone contemporanea, a cura dell’Alta Scuola per l'Insegnamento e la Promozione della Lingua e della Cultura Italiana, 30 giugno – 9 luglio 2014, Università per stranieri di Perugia, Perugia, 4 luglio 2014.

2014. Lingua comune e linguaggio specialistico nella didattica delle scienze (3 ore). Lezione tenuta nell’ambito del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale", Università per Stranieri di Perugia, Perugia, 17 gennaio 2014.

2013. «Non crederò di poter meglio impiegarmi che nelle traduzioni degli opuscoli inglesi, che or vie più mi dilettano»: Francesco Soave traduttore e divulgatore degli studi retorici e scientifici inglesi del Settecento. Intervento nell’ambito del Fourth Anglo-Italian Conference on Eighteenth Century Studies - Comparing Eighteenth-Century British and Italian Narratives / Narrare nel Settecento: Italia e Inghilterra a confronto, Viterbo, Università della Tuscia, 5-7 settembre 2013.

2013. Lingua italiana e musica: tra opera lirica e canzone (con Ilaria Bonomi), in Le Olimpiadi della lingua italiana, Firenze, 26 aprile 2013, MIUR-Accademia della Crusca, Firenze, 26-27 aprile 2013.

2011. Ruscelli e Dolce curatori editoriali dell'"Orlando furioso": la stabilizzazione linguistica di un modello poetico. Intervento nell’ambito del Convegno internazionale di studi Girolamo Ruscelli. Dall'accademia alla corte alla tipografia: itinerari e scenari per un letterato del Cinquecento, Viterbo 6-8 ottobre 2011, 7 ottobre (vd. Pubblicazioni).

2011. L’editoria a stampa in volgare nella Venezia di metà Cinquecento: un crocevia storico fra lingua, diritto e letteratura. Intervento nell’ambito dell’incontro Lingua, diritto e letteratura. Prospettive interdisciplinari, Viterbo, 20 aprile 2012 (vd. Pubblicazioni – Contributo in volume)

2010. La lingua dell’“Olimpiade” di Metastasio – Pergolesi. Intervento al Convegno Internazionale "Roma 1735: Pergolesi e L'Olimpiade", Roma, 9-10 settembre 2010, 10 settembre.

2009. L'insegnamento dell'italiano e delle sue varietà attraverso la canzone. Lezione tenuta nell’ambito del progetto «Lingua e cultura. L’italiano in movimento» tra la Provincia Autonoma di Bolzano e l’Accademia della Crusca, 6 novembre 2009 (vd. Pubblicazioni - Capitolo in volume).

2009. Sul testo del conduttore nei programmi televisivi di divulgazione scientifica (1997-2007). Intervento al Convegno PRIN su L'italiano televisivo 1976-2006, Milano, 15-16 giugno 2009, 16 giugno.

2008. L’italiano dell’opera. Un percorso storico-linguistico attraverso i libretti tra Sette e Ottocento (2 ore). Lezione presso la Società Dante Alighieri, Collegio Universitario Santa Caterina, Pavia, 21 aprile 2008.

2008. Grammatica e stile nella lingua dei libretti d’opera (2 ore). Lezione di dottorato nell’ambito del corso in “Filologia moderna”, Università di Pavia, 22 aprile 2008.

2008. Proprietà sintattiche e semantiche di “dovuto”, “potuto” e “voluto” nella storia dell’italiano. Intervento al Congresso SILFI su Sintassi storica e sincronica dell’italiano, Basilea, 30 giugno – 3 luglio 2008 (vd. Pubblicazioni – Contributo in volume).

2006. Presentazione del programma di ricerca Identità nazionale e mass media. I documentari storici in Italia: un’analisi linguistica, nell’ambito dell’Azione integrata Italia-Spagna, Università “Carlos III” di Madrid, Madrid, 29 novembre 2006.

2006. Quattro lezioni nell’ambito del corso La lingua italiana nella musica (Società Dante Alighieri, Roma): L’italiano cantato: il melodramma; L’italiano cantato: la canzone d’oggi, 15 settembre 2006; Come usare i libretti d’opera in classe, 19 settembre 2006; Come usare le canzoni in classe, 20 settembre 2006.

2006. Conferenza introduttiva alla mostra sulla storia della lingua italiana “Dove il sì suona”, Bolzano, 12 maggio.

2006. Tratti sintattici in elaborati studenteschi: le frasi relative, Incontro su Ricerche di sintassi italoromanza. Per Bice Mortara, Torino, 5 maggio 2006.

2004. Padronanza testuale nei temi scolastici e nei quotidiani (3 ore). Lezione tenuta nell’ambito del corso per formatori di lingua italiana, Roma, Università “La Sapienza”, 29 aprile 2004.

2003. Gradi di padronanza testuale dell'italiano contemporaneo (3 ore). Lezione di dottorato, Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università della Basilicata, Potenza, 3 giugno 2003.

2003. Sintassi del periodo e testualità nell'italiano antico tra scritto e parlato (3 ore). Lezione di dottorato, Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università della Basilicata, Potenza, 4 giugno 2003.

2003. La definizione della norma nelle grammatiche del Settecento (2 ore). Lezione di dottorato, Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università del Piemonte Orientale “Avogadro” di Vercelli, 21 maggio 2003.

2003. La lupa di Verga tra melodramma e teatro: osservazioni linguistiche. Convegno internazionale Tra note e parole: musica, lingua, letteratura, Ascoli Piceno 19-20 settembre 2003 (vd. Pubblicazioni – Contributo in volume).

2002. Parole e canzoni (2 ore). Lezione tenuta nell’ambito del Corso di aggiornamento per insegnanti organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura presso l’Ecole Normale Supérieure des Lettres et Sciences Humaines, Lione, 27 marzo 2002.

2002. Le fisionomie linguistiche della canzone italiana fra tradizione e innovazione (2 ore), Università degli studi di Macerata, 11 marzo 2002.

2001. La lingua della canzone italiana contemporanea e l’italiano dell’uso medio (2 ore). Lezione tenuta nell’àmbito della “I settimana della lingua italiana nel mondo”, organizzata presso l’Istituto Italiano di Cultura di Ankara, 15-20 ottobre 2001.

2001. Passaggi dallo standard antico al substandard moderno nella sintassi della frase e del periodo in italiano (2 ore). Lezione tenuta nell’àmbito degli «Incontri di linguistica», svoltisi nel corso dell’anno accademico 2001-2002 presso la Facoltà di Beni Culturali dell’Università della Tuscia di Viterbo.

2000. La lingua della canzone italiana fra tradizione e oralità. Convegno su Oralità e scrittura nella poesia contemporanea, Bologna, 22 giugno 2000 (vd. Pubblicazioni – Contributo in rivista).

1999. Il discorso riportato nelle Consulte fiorentine del primo Cinquecento. Convegno su Scritto e parlato. Metodi, testi e contesti, Università degli Studi di Roma Tre, 6-7 febbraio 1999 (vd. Pubblicazioni – Contributo in volume).

1999. I cantautori di fronte alla lingua poetica della tradizione. Convegno su L’amore che strugge in Leopardi e nella canzone moderna, Ancona, 25-27 giugno 1999.

1996. Il romanesco filmato: la resa cinematografica del parlato delle borgate. Convegno su La realtà sociolinguistica metropolitana: il caso di Roma, Università di Roma “La Sapienza”, 15-22-29 aprile 1996.

 

 

Collaborazioni

2016-in corso. Membro del comitato scientifico di «Edizioni di Archilet» (collana digitale diretta da Clizia Carminati, Paolo Procaccioli, Emilio Russo).

2015-in corso. Referee per la rivista «Acme. Annali della Facoltà di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Milano».

2013-in corso. Collaborazione con “Community” (RAI World).

2008-in corso. Enciclopedia Italiana Treccani. Redazione di articoli online (vd. Pubblicazioni - Altro) e di voci enciclopediche (vd. Pubblicazioni – Voci di enciclopedia).

2002-in corso. Accademia della Crusca. Redazione di articoli e risposte nel foglio periodico «La Crusca per Voi» (vd. Pubblicazioni - Altro).

2014. INVALSI. Collaborazione alla costruzione delle prove di lettura (maggio-giugno 2014).

2005. È organizzatore del corso La lingua italiana nella musica, XII corso di aggiornamento P.L.I.D.A. per insegnanti di lingua italiana per stranieri della Società Dante Alighieri (Roma, Palazzo Firenze, 12-23 settembre 2005). Relatori: Federico Amendola (Conservatorio di Palermo), Pauline Courtin (soprano), Luca Del Fra (Conservatorio di Santa Cecilia), Fabrizio Della Seta (Università di Pavia), Michele Girardi (Università di Pavia), Paola Giunchi (Università “La Sapienza” di Roma), Daniela Goldin Folena (Università di Padova), Felice Liperi (Università di Udine), Lucilla Lo Priore (Università di Cassino), Costanza Menzinger (Collaboratrice PLIDA), Vittorio Nocenzi (musicista), Andrea Oliva (flautista), Giuseppe Patota (Università di Siena, Responsabile Scientifico PLIDA), Lucilla Pizzoli (Vice Responsabile PLIDA), Paola Polselli (Università di Bologna), Rosa Pugliese (Università di Siena), Stefano Telve (Università della Tuscia di Viterbo), Ugo Vignuzzi (Università “La Sapienza” di Roma).

2005. È coautore della mostra sulla lingua italiana La dolce lingua, curata da Luca Serianni, promossa dalla Società Dante Alighieri e inaugurata il 15 febbraio 2005 presso il Museo Nazionale di Zurigo (riedizione della precedente mostra Dove il sì suona. Gli italiani e la loro lingua).

2003-2004. È coautore della mostra sulla lingua italiana Dove il sì suona. Gli italiani e la loro lingua, curata da Luca Serianni, promossa dalla Società Dante Alighieri e inaugurata il 13 marzo 2003 presso la Galleria degli Uffizi di Firenze (apertura: 14 marzo 2003 − 6 gennaio 2004), per la quale ha curato in particolare la sezione sul rapporto tra italiano parlato e italiano scritto.

2004. Presentazione della mostra Dove il sì suona. Gli italiani e la loro lingua allestita a Tirana in occasione della “IV settimana della lingua italiana nel mondo” (20-22 ottobre 2004).

2004. “Dove il sì suona”: come raccontare la storia della lingua italiana in una mostra. Ciclo di conferenze in sei comitati norvegesi della Società Dante Alighieri (Oslo, Trondheim, Bergen, Kristiansand, Halden, Stavanger, 21-30 marzo 2004).

2000-2004. Trasmissioni televisive e radiofoniche. È stato ospite, quale linguista, delle trasmissioni televisive “Al Top” (SAT 2000), “Il sicomoro” (SAT 2000), “Unomattina” rubrica “S.O.S.” (RAI, marzo-maggio 2003) e “Unomattina” (RAI, 13 ottobre 2003) e della trasmissione radiofonica “Il Baco del Millennio” (RADIO RAI, 14 ottobre 2004), RAI International (11/9/2005, intervista in occasione del XII corso della Società Dante Alighieri).

2000-2004. Sole 24 Ore. Redazione di articoli nella rubrica d’interesse linguistico «Verba manent» dell’inserto domenicale del «Sole 24 Ore», con articoli sull’italiano antico e moderno (Ma che brutta razza d’insulti, 3.9.2000, Questo italiano è una tortura, 14.1. 2001, Libretti, tutti croce e delizia, inserto speciale per il centenario verdiano, 21.1 2001, Se non si capisce un’acca, 16.9.2001, Non fate il Cagliostro, 28.10.2001, Premute d’arancia, 15.9.2002).

1999. Note linguistiche dei tre volumi di “Meridiani” Mondadori dedicati a Pasolini (P. P. Pasolini, Saggi sulla politica e sulla società, a cura di W. Siti e S. De Laude, Milano, Mondadori, 1999, e P. P. Pasolini, Saggi sulla letteratura e sull’arte, 2 tomi, a cura di W. Siti e S. De Laude, Milano, Mondadori, 1999).

1997. Nell’ambito del Progetto Parole note. Percorsi tra letteratura e musica in biblioteca, organizzato dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Roma, ha tenuto lezioni e laboratori in vari comuni della provincia e ha curato, con altri tre autori, l’introduzione e la selezione dei testi prodotti dagli studenti nel corso del seminario, pubblicata con il titolo Rapportiamoci in biblioteca, Roma, Ed. Baraghini Millelire, 1998.

 

Pubblicazioni

 

Volumi

2016. (cura, con R. Gualdo e L. Clemenzi), Nuove tecnologie e didattica dell’italiano e delle materie umanistiche, Manziana, Vecchiarelli.

2016. Anticausatività e passività. Il costrutto “rimanere” + participio passato. Uno studio di sintassi dell’italiano in diacronia, Heidelberg, Carl Winter Verlag. 

2014. Scrivere all’università. Pianificare e realizzare testi efficaci (con R. Gualdo, L. Raffaelli), Roma, Carocci Editore.

2013. L’italiano: frasi e testo, Roma, Carocci, II edizione.

2012. That's amore! La lingua italiana nella musica leggera straniera, Bologna, Il Mulino.

2011. Linguaggi specialistici dell’italiano (con R. Gualdo), Roma, Carocci, 2011.

2011. Ruscelli grammatico e polemista. I “Tre discorsi a M. Lodovico Dolce”, Manziana, Vecchiarelli, in cofanetto con G. Ruscelli, Tre discorsi a M. Lodovico Dolce (rist. anastatica).

2010. (cura) Dal latino all'italiano contemporaneo, in Storia della lingua italiana per immagini, voll. 6, Perugia, Edimond, vol. I.

2008. L’italiano: frasi e testo, Roma, Carocci.

2000. Testualità e sintassi del discorso trascritto nelle “Consulte e pratiche” fiorentine (1505), Roma, Bulzoni.

 

 

Articoli (in rivista, in atti di convegno, in volume)

In preparazione. «Non crederò di poter meglio impiegarmi che nelle traduzioni degli opuscoli inglesi, che or vie più mi dilettano»: Francesco Soave traduttore e divulgatore degli studi retorici e scientifici inglesi del Settecento, relazione in Fourth Anglo-Italian Conference on Eighteenth Century Studies – “Comparing Eighteenth-Century British and Italian Narratives / Narrare nel Settecento: Italia e Inghilterra a confronto”, Viterbo, Università della Tuscia, 5-7 settembre 2013.

In stampa. Voci di italiano parlamentare all'indomani di Dogali.

2016. Verso una punteggiatura matura, in Nuove tecnologie e didattica dell’italiano e delle materie umanistiche, a cura di R. Gualdo, S. Telve, L. Clemenzi, Manziana, Vecchiarelli.

2016. Risorse digitali e insegnamento dell’italiano, in L'e-taliano. Scriventi e scritture nell'era digitale, a cura di Sergio Lubello, Firenze, Cesati pp. 29-51.

2016. Il corpus dell’unità di Viterbo: scartafacci parlamentari. Filologia del parlato trascritto e stenografato (con M. V. Dell'Anna e R. Gualdo), in L'italiano elettronico. Vocabolari, corpora, archivi testuali e sonori, a cura di Claudio Marazzini e Ludovica Maconi, Firenze, Accademia della Crusca, pp. 240-50.

2015. Modelli grammaticali e revisioni linguistiche ed editoriali delle Osservationi nella volgar lingua di Lodovico Dolce, in Per Lodovico Dolce. Miscellanea di studi, vol. I, Passioni e competenze del letterato, a cura di P. Marini e P. Procaccioli, Manziana, Vecchiarelli, 2015, pp. 395-463.

2015. La terminologia medica in Italia: uno sguardo al dinamismo attuale, in «Mediazioni», 18, pp. 1-27.

2015. Italianismo “reale” e italianismo “percepito” nella musica leggera straniera: uno sguardo su Germania, Croazia e Olanda dagli anni ’50 a oggi, in L'italiano della musica nel mondo, a cura di Vittorio Coletti e Ilaria Bonomi, Firenze Accademia della Crusca-goWare, 2015, pp. 151-67.

2014. Il parlato trascritto, in Storia dell’italiano scritto, a cura di G. Antonelli, M. Motolese, L. Tomasin, voll. 3, Roma, Carocci, 2014, vol. III, Italiano dell’uso, pp. 15-56.

2013. L’editoria a stampa in volgare nella Venezia di metà Cinquecento: un crocevia storico fra lingua, diritto e letteratura, in (a cura di) R. Gualdo – R. Petrilli, Diritto, linguaggio e letteratura, Perugia, Guerra Edizioni, pp. 71-79.

2012. Ruscelli e Dolce curatori editoriali dell'"Orlando furioso": la stabilizzazione linguistica di un modello poetico, in Girolamo Ruscelli. Dall'accademia alla corte alla tipografia: itinerari e scenari per un letterato del Cinquecento, Atti del Convegno internazionale di studi, Viterbo 6-8 ottobre 2011, a cura di Paolo Marini e Paolo Procaccioli, voll. 2, Manziana, Vecchiarelli Editore, vol. I, p. 227-55.

2012. Tra storia della lingua e filologia: osservazioni sul testo dell’“Olimpiade” di Pergolesi, Atti del Convegno Internazionale "Roma 1735: Pergolesi e L'Olimpiade", Roma, 9-10 settembre 2010, a cura della Fondazione Pergolesi Spontini, in «Studi pergolesiani», a cura di S. Caputo, Berna, Peter Lang, pp. 77-94.

2012. “Tu vuo’ fa’ l’italiano”. Sulla musica leggera italiana all’estero, in «Cartabianca», vol. 4, pp. 30-36.

2010. Verso il fantastico. Sul testo del conduttore nei programmi televisivi di divulgazione scientifica (1997-2007), in L'italiano televisivo 1976-2006, Atti del Convegno, Milano, 15-16 giugno 2009, a cura di Elisabetta Mauroni e Mario Piotti, Firenze, Accademia della Crusca, pp. 441-85.

2010. Modelos narrativos en la información televisiva. La representación del secuestro de Moro en televisión (1979-2008), in Memoria histórica e identidad en cine y televisión, J. C. Ibañez y F. Anania (coord.), Sevilla – Zamora, Comunicación social, pp. 153-82.

2010. Studi linguistici sulla canzone italiana, in «Nuova Informazione Bibliografica», 4, pp. 725-34.

2010. L'insegnamento dell'italiano e delle sue varietà attraverso la canzone, in L'italiano in movimento. I linguaggi artistici, a cura di S. Stefanelli - V. Saura, Firenze, Accademia della Crusca, pp. 53-103.

2009. Proprietà sintattiche e semantiche di “dovuto”, “potuto “e “voluto” nella storia dell'italiano, in Sintassi storica e sincronica dell'italiano. Subordinazione, coordinazione e giustapposizione, Atti del X Congresso SILFI, cur. A. Ferrari, Firenze, Cesati, vol. 3: 629-45

2009. Coordinazione e negazione. Sulla sintassi di “né” nell'italiano contemporaneo, in Riflessioni sull'Europa, «Quaderni del DISCOM», Università della Tuscia, I: 60-78

2008. Il modello linguistico orale / parlato nella canzone italiana contemporanea, in «Annali Online dell’Università di Ferrara», pp. 139-67.

2007. Essere o avere? Sull’alternanza degli ausiliari con i modali “potuto”, “voluto” (e “dovuto”) davanti a infiniti inaccusativi in italiano antico e moderno, in Studi linguistici per Luca Serianni, Roma, Salerno, pp. 313-25.

2007. Sintassi e storia della lingua italiana: sul costrutto temporale con “(in)fra”, «Lingua Nostra», LXVIII, pp. 94-107.

2007. Scarpello / scalpello, «Studi linguistici italiani», XXXIII, pp. 75-83.

2007. La doppia riduzione linguistica della “Lupa” di Verga tra melodramma e teatro, Atti del Convegno, Ravenna, Longo, pp. 47-66.

2006. Superficie e profondità nella lingua della naturalezza metastasiana, «La Fenice prima dell’Opera»,  2005-2006, VIII, pp. 29-51.

2006. Vicende editoriali e normative della Gramatica ragionata della lingua italiana di Francesco Soave, «Studi di grammatica italiana», XXIII, 2004 [ma 2006], pp. 61-86.

2005. Sul trapassato remoto: valori sintattici, aspettuali e semantici dei tipi «fui stato» e «fui stato amato» in italiano antico e moderno, in «Lingua e stile», XL, pp. 263-94.

2004. La lingua di Arrigo Boito librettista fra tradizione e innovazione (II parte), in «Lingua Nostra», LXV, pp. 102-114.

2004. La lingua di Arrigo Boito librettista fra tradizione e innovazione (I parte), in «Lingua Nostra», LXV, pp. 16-30.

2004. Scrivere per la musica, scrivere per il teatro: la doppia riduzione della "Lupa" di Verga, in «Studi Linguistici Italiani», XXX, pp. 51-84.

2004. Due note microsintattiche (il tipo "fra Scilla e fra Cariddi"; "più / meno che pochissimo"), in «Studi Linguistici Italiani» XXX, pp. 280-88.

2003. Tre prime attestazioni nei libretti d’opera, in «Lingua Nostra», LXIV, pp. 106-109.

2003. Prescrizione e descrizione nelle grammatiche del Settecento (parte III), in «Studi Linguistici Italiani», XXIX, pp. 15-48.

2002. Prescrizione e descrizione nelle grammatiche del Settecento (parte II), in «Studi Linguistici Italiani», XXVIII, pp. 197-260.

2002. Prescrizione e descrizione nelle grammatiche del Settecento (parte I), in «Studi Linguistici Italiani», XXVIII, pp. 3-32.

2002. La grammatica e il lessico delle “Consulte e pratiche” della Repubblica fiorentina (1495-1497), in «Studi di grammatica italiana», XXI, pp. 19-35.

2002. Alcune correzioni alla LIZ 4.0, in «Studi Linguistici Italiani», XXVIII, pp. 97-110.

2002. Retrodatazioni di voci onomatopeiche e interiettive. Un esempio di applicazione lessicografica degli archivi elettronici, in «Studi di Lessicografia Italiana», XIX, pp. 229-277.

2001. “Posso aver fallato” (“I promessi sposi”, cap. II), in «Studi Linguistici Italiani», XXVII, pp. 43-57.

2001. Il discorso riportato nelle “Consulte” fiorentine del primo Cinquecento, in Scritto e parlato. Metodi, testi e contesti, Atti del Convegno, Roma Aracne, pp. 145-158.

2000. Aspetti sintattici del discorso indiretto nella prosa fra Tre e Cinquecento e nelle “Consulte e pratiche” fiorentine, in «Studi di Grammatica Italiana», XIX, pp. 51-91.

2000. La lingua della canzone italiana fra tradizione e oralità, in «Argo», I, 1, 2000, pp. 10-25.

1998. Costanti lessicali e semantiche della librettistica verdiana, in «Studi di Lessicografia Italiana», XV, pp. 319-437.

1998. (con S. Petrocchi, L. Pizzoli, D. Poggiogalli), Potere alla parola, in Accademia degli Scrausi, Versi Rock, Milano, Rizzoli, pp. 285-356.

1994 (con E. Caffarelli, A. Ricci) Paolo Conte, in La lingua cantata. L’italiano nella canzone dagli anni ’30 a oggi, a cura di G. Borgna e L. Serianni, Roma, Garamond, pp. 139-171.

 

Recensioni

2006. Simone Fornara, Breve storia della grammatica italiana, Roma, Carocci, 2005, «Studi linguistici italiani», XXXII, 2006: 292-99

2006. Francesco Soave, Gramatica ragionata della lingua italiana, edizione a cura di Simone Fornara, Pescara, Libreria dell’Università Editrice, 2001, in «Studi linguistici italiani», XXVIII, fasc. 1, pp. 149-55.

2005. Arrigo Boito, Ero e Leandro, ed. a cura di E. d’Angelo, Bari, Palomar, 2004, in «Il Saggiatore musicale», 2, pp. 489-90.

2004. Germano e Riccardo Gualdo, L’introduzione del volgare nella documentazione pontificia tra Leone X e Giulio III (1513-1555), Roma, Roma nel Rinascimento, 2002, in «La Rassegna della letteratura italiana», 2004

2000. Biagio Buonaccorsi, Diario dall’anno 1498 all’anno 1512 e altri scritti, a cura di Enrico Niccolini, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medio Evo, 1999, in «La Rassegna della letteratura italiana», CIV, n. 2, luglio-dicembre, 2000, pp. 706-709.

1999. Laura Vanelli, Ordine delle parole e articolazione pragmatica nell’italiano antico, in «Medioevo romanzo», II, 1999, pp. 229-46.

 

 

Altre pubblicazioni

2016. Il canto e le parole dei nuovi “italianati”, nel sito Treccani (Magazine > Lingua italiana > Speciali: http://www.treccani.it/lingua_italiana/speciali/musica/Telve.html).

2016. C0μun1cαr3 -> λα 5c1εnzα (Comunicare la scienza), nel sito Treccani (Magazine > Lingua italiana > Speciali:  http://www.treccani.it/lingua_italiana/speciali/scienze/Telve.html).

2015. recensione a Giuseppe Patota, La grande bellezza dell'italiano. Dante, Petrarca, Boccaccio, nel sito Treccani (Magazine > Lingua italiana > Recensioni:http://www.treccani.it/magazine/lingua_italiana/recensioni/recensione_35.html)

2015. Congiuntivo e indicativo (risposta al quesito di Luisa Pontremolesi su alcuni usi particolari dei modi verbali), in «La Crusca per Voi», 50, luglio 2015, p. 14.

2014. Trascrizione e arrangiamento (Risposta al quesito di Caterina Moruzzi sulla differenza fra i termini musicali), in «La Crusca per Voi», 49, dicembre 2014, p. 16.

2014. Progettare il paratesto: l'abstract, in www.scrivereinitaliano.it (sito di Carocci editore).

2014. Progettare il paratesto: l’argomentazione, in www.scrivereinitaliano.it (sito di Carocci editore).

2014. Progettare il paratesto: l’introduzione, in www.scrivereinitaliano.it (sito di Carocci editore).

2014. Progettare il paratesto: l'avvertenza e la nota al testo, in www.scrivereinitaliano.it (sito di Carocci editore).

2014. Progettare il paratesto: gli indici, in www.scrivereinitaliano.it (sito di Carocci editore).

2014. Progettare il paratesto: le glosse, in www.scrivereinitaliano.it (sito di Carocci editore).

2013. Tu vuo' fa' l'italiano. Ecco l'operatic, in Alias, supplemento settimanale de "Il manifesto", a. XVI, n. 1, 5 gennaio 2013, pp. 10-11

2013. Come l'opera cambiò aria, da Metastasio a Puccini, nel sito Treccani (Magazine > Lingua italiana > Speciali).

2013. Genere del nome "internet" e scelta dell'articolo - Genere di "fine settimana" - Diffusione e usi del passato remoto, in La Crusca risponde. Dalla carta al web (1995-2005), a cura di M. Biffi e R. Setti, Firenze, Le Lettere.

2011. L'italiano del melodramma e della canzone,  nel sito Treccani  (http://www.treccani.it/scuola/ dossier/2011/150_lingua/telve.html)

2011. Il melodramma. Verdi, figura simbolo dell'ideale risorgimentale, in La lingua italiana negli anni dell'Unità d'Italia, a cura di L. Pizzoli, Milano, Silvana Editoriale, 2011, pp. 130-33

2011. Ventuno voci grammaticali in Enciclopedia dell’italiano, cur. R. Simone, G. Berruto, P. D'Achille, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, 2011. Elenco delle voci: a capo (p. 1638), accordo (pp. 1640-42), allocutivi (pp. 1642-43), appellativi ed epiteti (pp. 1644-45), colloquiali, forme (pp. 1646-48), congiuntivo, uso (pp. 1648-50), genere, incertezze nell'uso (pp. 1653), imperativo negativo (p. 1656), maschile e femminile nei nomi di professione (pp. 1659-60), parentesi, uso (pp. 1663-65), partitivo (p. 1665), pronomi e aggettivi relativi, usi impropri (p. 1667), pronomi personali ridondanti (p. 1668), “proprio” e “suo” (p. 1668), punteggiatura, uso (pp. 1668-70), punto e virgola (p. 1670), “questi” e “altri” pronomi soggetto (p. 1671), stile epistolare (p. 1674), stile telegrafico (p. 1675), “te” / “tu” (p. 1675), trattino, uso (pp. 1675-76).

2008. Le parole della BCC hanno cittadinanza in ambito bancario?, in «Credito Coooperativo», XXIV, 2008, pp. 23-26

2008. Indicativi negligenti: la grammatica, nel sito Treccani (www.treccani.it/magazine/lingua_italiana/speciali/sanremo08/4.html)

2006. Etnonimi e xenofobia, in «La Crusca per voi», XXXII, 2006, pp. 3-6

2003. Canzone italiana d’autore, in “Le Muse”. Grande dizionario critico di arti visive, letteratura, musica e teatro, vol. III Cabir-Courta, Novara, De Agostini, 2003, pp. 91-96

2003. La lingua di Ugo Foscolo, in «ICoN. Italian Culture on the Net»

2002. (con G. Patota), La lingua di Niccolò Machiavelli, in «ICoN. Italian Culture on the Net»

1995. (con E. Caffarelli, A. Ricci), Nulla finisce, o tutto, nelle parole di Paolo Conte, in «Italiano & Oltre», 1995, X, 3, pp. 146-49.

 



Insegnamenti erogati nell'a.a. 2019/2020
Scegli un altro anno accademico di erogazione 


<< TORNA AI MIEI CORSI


Vai alla vecchia piattaforma Moodle
<< Vai al portale dello studente

Ufficio Sistemi Elaborazione Dati
Responsabile Carlo Pernafelli
Per info o segnalazioni p.gallo@unitus.it
0761 357794 - Int 2794